Virus

Influenza A, Roma capitale del contagio italiano

mercoledì 29 Luglio 2009 di Valeria Gatopoulos

influenza a virus

Roma, capitale di Italia, si è aggiudicata con i suoi 136 casi di influenza A, il primato italiano di contagi.

La colpa potrebbe essere attribuita al turismo, un crogiolo di persone che vanno e vengono all’estero e dall’estero e che fanno tappa per un motivo o per un altro a Roma.
I medici sembrano essere abbastanza tranquilli, in Italia, infatti sarebbe arrivato un virus meno potente e le terapie sono abbastanza soddisfacenti, la gran parte dei pazienti riesce a guarire stando in isolamento a casa propria seguendo una terapia farmacolagica a base di antivirali.

[Continua a leggere »]



Tag: , , ,

Influenza Messicana, allarme pandemia

lunedì 15 Giugno 2009 di Valeria Gatopoulos

mappa diffusione influenza suina

L’Organizzazione Mondiale della Sanità, dopo aver visto che il virus H1N1 si è diffuso a livello mondiale in 74 paesi, che ha infettato 28000 persone e ucciso 150 persone circa, ha deciso di portare a livello della pandemia l’Influenza Messicana.

Da subito l’OMS ha, però, premesso che questa è una misura del tutto precauzionale e il fatto che si sia dichiarato l’allarme pandemia non è assolutamente connesso alla pericolosità del virus, quanto piuttosto alla sua diffusione su larga scala.

[Continua a leggere »]



Tag: , ,

Virus contro il cancro

venerdì 29 Maggio 2009 di Federico Illesi

virus herpes cancroNon è depotenziato e distrugge i tumori più aggressivi del seno e dell’ovaio: geneticamente modificato, il virus contiene un anticorpo capace di aprire la “serratura” delle cellule tumorali, aggredendole e poi estinguendosi al loro esaurimento. Pnas riferisce del successo della sperimentazione in vivo.

È frutto della ricerca italiana il “Sansone” dei virus herpes anti-cancro. Secondo i ricercatori è infatti il primo virus herpes non depotenziato, ma geneticamente modificato per distruggere le cellule tumorali e risparmiare quelle sane, ad avere successo nei test in vivo. “Quando si manipola geneticamente un virus per poterlo usare come arma contro i tumori – spiega la virologa Gabriella Campadelli-Fiume dell’Università di Bologna, che ha guidato la ricerca – di solito lo si indebolisce, per renderlo innocuo verso l’organismo ospite e controllarlo meglio. Ciò però finisce spesso col renderlo poco aggressivo anche verso il tumore, e questa è una delle ragioni per cui questo filone di ricerca non è ancora sfociato in terapie anti-tumorali entrate nella pratica clinica. Noi abbiamo invece scelto una strada più sofisticata. Ne abbiamo lasciato inalterata la virulenza, ma abbiamo tolto al virus le ‘chiavi’ proteiche con cui entra nelle cellule normali, e le abbiamo sostituite con ‘chiavi’ che gli consentono l’accesso alle sole cellule malate”.

[Continua a leggere »]



Tag: , ,

In Italia, 18 casi di influenza A. Chiuse due scuole a Roma

lunedì 25 Maggio 2009 di Valeria Gatopoulos

virus influenza a

Sale a 18 il numero dei casi di influenza A in Italia. Ad incrementare le cifre dei malati è stato un gruppo di studenti rientrati da una vacanza studio a New York, tornati a Roma questi giovani hanno subito accusato sintomi sospetti e i tests hanno confermato la positività al virus.

[Continua a leggere »]



Tag: , ,

Influenza Messicana e se fosse colpa di un virus di laboratorio?

venerdì 15 Maggio 2009 di Valeria Gatopoulos

influenza messicanaQuella che per alcune settimane è stata chiamata influenza suina e che ha scatenato la psicosi contro i maiali considerati veicolo della malattia, ha poi cambiato nome in Influenza A, poi denominata influenza messicana.

Il virus A/H1N1 è partito dal Messico, finora ha infettato più di 5000 persone, (nove i casi in Italia), 61 le vittime nel mondo.

Eppure A/H1N1 non è partito dai maiali, non avrebbe avuto nulla a che fare con l’uomo se non fosse stato l’uomo stesso a crearlo per errore in laboratorio, Adrian Gibbs, un virologo ormai in pensione ha avanzato questa ipotesi un po’ scomoda, ancora da verificare e che non è ancora stata avvalorata dagli scienziati.

[Continua a leggere »]



Tag: , , , , , , , ,

Mappa dell’influenza suina H1N1

giovedì 30 Aprile 2009 di Federico Illesi

mappa diffusione influenza suina

L’influenza suina, denominata H1N1, sta creando preoccupazioni, a volte ingiustificate, in tutto il mondo e ora il virus si sposta su internet.
Qui sotto è disponibile una mappa in cui vengono riportati costantemente i dati relativi alla diffusione del virus a livello mondiale. Per ora in Italia non ci sono casi ufficiali di influenza suina, anche se rimane il sospetto di 20 casi (nella mappa infatti l’Italia risulta rischio possibile).

[Continua a leggere »]



Tag: , , , , ,

L’epidemia non si arresta e intanto cambia nome!

giovedì 30 Aprile 2009 di Valeria Gatopoulos

nuova influenza suina

Pare che H1N1, il virus responsabile dell’influenza suina, da oggi “Nuova influenza“, non voglia proprio saperne di smettere di contagiare le persone, salgono a 160 i morti, uno di questi è un bimbo di 23 mesi, il primo a morire negli USA dopo essere stato trasportato lì direttamente dal Messico.

Il virus è arrivato anche in Europa, in Belgio, Grecia, Irlanda, Svezia ci sono diversi casi sospetti dei quali solo  20 sono stati confermati di cui 10 in Spagna e 3 in Germania. A tutt’oggi sono stati accertati 114 casi di contagio, il virus stranamente colpisce persone giovani dai 20 ai 50anni, a differenza delle normali influenze che colpiscono prevalentemente bambini e anziani.

[Continua a leggere »]



Tag: , , , , ,

Influenza suina ultime novità a Otto e Mezzo

mercoledì 29 Aprile 2009 di Valeria Gatopoulos

influenza suina

Su LA 7, un acceso botta e risposta sull’influenza suina è stato portato avanti da ospiti di riguardo alla trasmissione Otto e Mezzo condotta da Lilli Gruber.

Francesca Martini, sottosegretario al lavoro salute e politiche sociali, continua a ribadire che in Italia non c’è alcun tipo di emergenza, i casi sospetti sono stati smentiti, siamo pronti a fronteggiare l’eventuale emergenza.

[Continua a leggere »]



Tag: , , , ,

Influenza suina, allarme negli USA

lunedì 27 Aprile 2009 di Valeria Gatopoulos

influenza suina

Dalla mucca pazza all’aviaria ora è la volta di un virus che colpisce i maiali e che provoca un’infezione che conduce alla morte, sta scatenando il panico negli USA.
L’H1N1, questo il numero del virus, è lo stesso che causa l’influenza asiatica.

Finora ci sono stati 28 morti accertate per infezione, 81 sospette. Il virus conta diversi ceppi che possono essere trasmessi dall’animale all’uomo, il virus sarebbe in grado di reagire ad alcuni antivirali.

[Continua a leggere »]



Tag: , , , , , , ,

Batteri lattici come veicoli di vaccinazione

venerdì 6 Marzo 2009 di Giulio Bernardinelli

batteri latticini

Ricercatori della North Carolina State University hanno scoperto che i batteri presenti in tutti i prodotti derivati dal latte, oltre a svolgere un ruolo importante nel sistema gastrointestinale, possono essere usati per rilasciare in modo efficace il vaccino contro l’antrace.

Forse, in un prossimo futuro, sarà possibile somministrare in questo modo un buon numero di vaccini diversi.

[Continua a leggere »]



Tag: , , , , ,