Bambole e orsetti contro l’Alzheimer

Le bambole e gli orsetti di peluche possono aiutare le persone affette da Alzheimer ad interagire con gli altri. Un team di ricercatori ha studiato i benefici apportati ai malati dai pupazzi e hanno osservato un aumento delle abilità  sociali ed emotive, aspetti che invece si perdono proprio a causa dell’Alzheimer. Con questi giochi i pazienti sembrano interagire rievocando in qualche caso i ricordi della propria infanzia, alleviando di conseguenza le loro sofferenze.

Articoli correlati

Spiacente, non è possibile commentare.