Wellbutrin XL contro la depressione stagionale

La FDA ha approvato oggi il primo farmaco contro la depressione stagionale (SAD seasonal affective disorder). Questo disturbo è caratterizzato da episodi depressivi importanti ricorrenti che coincidono il più delle volte con la diminuzione della durata del dì nei mesi autunnali e invernali. Così, questi stati confusionali possono durare anche 6 mesi e ciò non toglie che si possano manifestare anche in altri periodi dell’anno. Un episodio depressivo importante viene identificato con la presenza di almeno 5 dei 9 sintomi della malattia: abbassamento di umore, perdita di interesse, perdita di peso, insonnia, agitazione o ritardo psicomotorio, affaticamento, senso di colpa e inutilità , concentrazione alterata e comportamenti autolesionistici. L’efficacia del farmaco contro le depressioni stagionali è stata verificata in prove doppie, testando ovviamente l’effetto placebo che in queste patologie è ancora più significativo. Infatti, alla fine della ricerca, l’84% delle persone depresse che hanno assunto il Wellbutrin XL sono guarite, contro il 72% di quelle che hanno assunto il placebo. Gli effetti indesiderati già  constatati provocati dal farmaco sono: agitazione, ansia e insonnia. Come sottolineato dalla stessa FDA, il Wellbutrin XL è indicato esclusivamente per i pazienti a cui viene diagnosticata la SAD, depressione affettiva stagionale.

[via FDA]

Spiacente, non è possibile commentare.