Farmaci

La stretta relazione tra diabete e ossa

sabato 2 ottobre 2010 di Ilaria De Vito

Arriva da New York la notizia che lo scheletro svolge un ruolo importante nella regolazione dello zucchero nel sangue. La scoperta, pubblicata sulla rivista scientifica Cell, è molto importante perché può portare allo sviluppo di farmaci più mirati per il diabete di tipo 2, disfunzione molto comune nel mondo occidentale che prevede un’alterazione nell’assorbimento del glucosio.  

Guidati da Gerard Karsenty, presso la Columbia University Medical Center, i ricercatori hanno scoperto che la distruzione di osso vecchio (riassorbimento) è necessario per mantenere un sano livello di glucosio nel sangue. Il riassorbimento è un processo che si verifica normalmente nel corso della vita per far posto al nuovo osso, la squadra di Karsenty ha però scoperto che esso agisce anche per stimolare il rilascio di insulina nel sangue e migliorare l’assorbimento di glucosio nelle cellule di tutto il corpo.

[Continua a leggere »]



Tag: , , , ,

Dal Texas la miscela letale per i polipi al colon

domenica 11 aprile 2010 di Silvia Soligon

colonUna nuova combinazione di farmaci potrebbe essere la soluzione alternativa alla chirurgia per eliminare i polipi intestinali. In uno studio condotto presso la Texas University, di cui ha dato notizia la rivista Nature, un gruppo di ricercatori ha sperimentato con successo il cocktail farmacologico su topi particolarmente predisposti allo sviluppo di polipi. La crescita di questi ultimi è, così, diminuita fino a quattro volte e, contemporaneamente, è stato osservato un aumento della durata della vita delle cavie.

I polipi in quanto tali non sono formazioni maligne, ma devono essere asportati perché possono evolvore in tumori al colon. I ricercatori statunitensi hanno concentrato i propri studi su un tipo di polipi responsabile della maggior parte dei casi di cancro al colon. La miscela di farmaci utilizzata è composta da vitamina A acetato e Trail, due molecole che vanno ad interferire con il processo di apoptosi. Quest’ultima è una sorta di programma di autodistruzione che una cellula mette in atto in caso di necessità.

[Continua a leggere »]



Tag: , , ,

Da Glaxo a GUNA

lunedì 8 febbraio 2010 di Federico Illesi

guna

È di poche ore fa la notizia a sorpresa della chiusura del polo di italiano della Glaxo, con oltre 500 ricercatori a rischio licenziamento, a causa – dichiarano i vertici della multinazionale farmaceutica – del mancato raggiungimento del budget atteso: “solo” + 11% invece che + 14%. Interviene sul caso Alessandro Pizzoccaro, fondatore e Presidente di GUNA Spa, la farmaceutica leader assoluta in italia nel settore delle medicine complementari e di origine biologica: “Il nostro è un modello diverso, sono un manager attento alle performance ed è normale nelle aziende avere un tourn-over, ma non avrei certo lasciato a casa persone o chiuso uno stabilimento per una flessione del 3% nelle performance – peraltro positive – dell’azienda. Queste sono persone, non fantocci, dietro di loro ci sono le loro famiglie: la nostra solidarietà prima di tutto va a questi lavoratori a rischio, speriamo che il loro datore di lavoro decida di tornare sui suoi passi”.

[Continua a leggere »]



Tag: , ,

Sequestro del prodotto per bambini “Nimbus”, un errore

venerdì 11 dicembre 2009 di Federico Illesi

nimbus nutrigeaNegli ultimi 10 giorni erano in corso di esecuzione in varie ASL d’Italia ordini di sequestro per il prodotto nutraceutico per bambini “NIMBUS”, un coadiuvante nutrizionale per bambini distribuito da Nutrigea, utile per bilanciare efficacemente deficit di attenzione ed iperattività dei più piccoli. Il Ministero Salute aveva attivato misure restrittive per una presunta mancata notifica del prodotto agli organismi di controllo e per un sospetto effetto avverso incorso ad una bambina di 10 anni. In realtà, il prodotto era regolarmente notificato (è stato appurato un errore di archiviazione della notifica da parte del Ministero) e le analisi di laboratorio si sono rivelate nella norma.

Gallo (Nutrigea): «Sono sconcertato, mi chiedo come mai questo genere di “inconvenienti! capitino sempre e solo a noi aziende del comparto biologico-naturale, il danno non è solo per noi ma anche per i consumatori».

[Continua a leggere »]



Tag: , , ,

I cannabinoidi possibili farmaci per la cura dello stress

martedì 10 novembre 2009 di Ilaria De Vito

fumo droga

L’uso di cannabinoidi (marijuana) potrebbe essere utile per il trattamento dei pazienti con disturbo da stress post-traumatico. Lo domostra un nuovo studio effettuato presso il Learning and Memory Lab, Università di Haifa Dipartimento di Psicologia. Lo studio, svolto da una ricerca degli studenti Eti-Ganon Elazar sotto la supervisione di Irit Akirav, è stata pubblicata nel prestigioso Journal of Neuroscience.

Nella maggior parte dei casi, il risultato di vivere un evento traumatico – un incidente d’auto o di attacco terroristico – è la comparsa di sintomi medici e psicologici che interessano varie funzioni, ma che passano. Tuttavia, circa il 10% -30% delle persone che hanno esperienza di un evento traumatico sviluppano disturbo post-traumatico da stress, una condizione in cui il paziente continua a soffrire di sintomi da stress per mesi e anche anni dopo l’evento traumatico. I sintomi comprendono risvegli traumatici, la voglia di evitare tutto ciò che può ricordare il trauma, e di vari disturbi psicologici e fisiologici. La terapia risulta molto complessa, soprattutto perché, molto spesso,  le persone affette durante la cura sono sottoposte a stress aggiuntivo,

[Continua a leggere »]



Tag: , , ,

Italiani grassi: 7 su 10 sovrappeso

sabato 17 ottobre 2009 di Alessandro Aquino

obesity233

L’Italia è sempre più grassa. L’esercito di obesi e in sovrappeso conta 67 uomini e 55 donne ogni 100. I dati sono stati resi noti ieri dall’Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica durante la presentazione dell’Obesity Day

Il boom di diete, palestre e campagne di sensibiliazione degli ultimi anni non è servito a invertire una tendenza che preccupa sempre di più. Il 67% degli uomini e il 55% delle donne lotta, ormai, contro obesità e sovrappeso. A lanciare l’allarme sugli italiani sempre più grassi è l’Associazione italiana di dietetica e nutrizione clinica che, presentando Obesity Day che si terrà in tutta Italia il 10 ottobre, ha richiesto a gran voce «regole nuove».

[Continua a leggere »]



Tag: , , , , , ,

Vaccino antinfluenzale pronto a fine ottobre

giovedì 8 ottobre 2009 di Alessandro Aquino

flu-shot

Il vaccino contro l’influenza A/H1N1 potrebbe essere disponibile anche prima del 15 novembre, data prevista per l’inizio delle prime immunizzazioni con l’influenza pandemica. Lo ha detto il viceministro alla Salute, Ferruccio Fazio, ieri, intervenendo ad un convegno in tema, alla festa nazionale del Pdl, a Milano: «Le prime dosi per i servizi essenziali ci saranno forse addirittura entro il 31 ottobre».

Novartis, il colosso farmaceutico che ha ricevuto mandato dal governo di produrre i primi ventiquattro milioni di vaccini, ne conferma la sicurezza, sono stati eseguiti test su seimila volontari in tutto il mondo, e la prima fornitura, già avvenuta, di cinquecentomila dosi. Tra domani e dopodomani, ha spiegato Fazio, il ministero della Salute emetterà alcune circolari per regolamentare e coordinare le azioni in fase di influenza pandemica. I medici di base, in particolare, “dovranno fare triage (diagnosi, ndr) diagnosi telefoniche, senza vedere la persona”, mentre alle Regioni verrà chiesto di compiere e trasmettere al Ministero un censimento delle unità intensive di secondo livello. Una terza circolare dovrebbe poi fornire indicazioni sulle modalità di gestione dei casi più gravi.

Sullo stato attuale dell’influenza A si è espresso Walter Ricciardi, direttore dell’istituto di Igiene dell’università Cattolica del sacro Cuore di Roma: «La pericolosità potenziale, in termini di mortalità, del virus stagionale è superiore rispetto al virus H1N1, anche perché colpisce gli anziani e le persone più a rischio, a differenza della nuova influenza che colpisce anche i giovani. Per l’influenza stagionale, il vaccino sarà disponibile dal primo ottobre».



Tag: , , , ,

Uno spray per fissare i ricordi

martedì 6 ottobre 2009 di Silvia Soligon

bambino libriAlzarsi di buon mattino per l’ultima occhiata ai libri prima dell’interrogazione non sarà più una preoccupazione per gli studenti. A prometterlo sono i ricercatori dell’Università di Lubecca (Germania), secondo cui uno spray a base di interleuchina-6 (IL-6) è in grado di fissare i ricordi durante il sonno. Lo studio, che ha guadagnato la copertina del FASEB Journal, rivela una nuova interazione tra il sistema nervoso centrale e il sitema immunitario, alle cui funzioni partecipa anche questa molecola.

L’IL-6 è, infatti, prodotta durante le infiammazioni. Tuttavia, alcuni studi hanno dimostrato che è in grado di promuovere il sonno: infatti proprio durante il riposo notturno aumenta la disponibilità dei suoi recettori. Dato che il sonno promuove il consolidamento dei ricordi, i ricercatori tedeschi hanno ipotizzato che l’IL-6 potesse partecipare a questo fenomeno.

[Continua a leggere »]



Tag: , ,

Contrastare l’influenza al naturale

lunedì 5 ottobre 2009 di Alessandro Aquino

raffreddore

Le condizioni patologiche, ma anche le più comuni situazioni di stress psicofisico, sono spesso associate alla presenza di uno stato infiammatorio sistemico, che facilitano le infezioni. I virus influenzali traggono certamente beneficio da questa situazione e lo stesso virus può contribuire a generare condizioni infiammatorie e ossidative.

In natura ci sono elementi di protezione come il resveratrolo che possono contribuire alle difese, come dimostrano tante ricerche. «L’apporto di sostanze quali il resveratrolo, le vitamine C, A, E e lo zinco fornisce all’organismo le risorse metaboliche necessarie per risolvere uno stato di stress ossidativo. La supplementazione completa con formulazioni da assumere per via orale, può consentire di conservare un’ottimale efficienza di tutto il nostro sistema immunitario», spiega Claudio Cricelli, Presidente della Società Italiana di Medicina Generale (Simg).



Tag: , , , , ,

Farmaci biologici contro il dolore

mercoledì 30 settembre 2009 di Alessandro Aquino

dolore_cronico

Modificare il proprio stile di vita, impegnare parte del tempo e delle energie nella cura della patologia, incidendo pesantemente sui costi dell’assistenza socio-sanitaria. E’ quanto devono affrontare quotidianamente coloro che soffrono di malattie reumatiche, prima causa, secondo l’OMS, di dolore e disabilità in Europa e che, da sole, rappresentano la metà delle malattie croniche che colpiscono la popolazione al di sopra di 65 anni.

[Continua a leggere »]



Tag: , , , , , , , , ,