Mani pulite negli uffici del comune di Milano

mani puliteA Milano, i principali luoghi pubblici diventano punti in cui pulirsi le mani “a secco”. E prevenire il diffondersi della nuova influenza. Sessanta dispenser con liquido disinfettante saranno a disposizione di tutti entro la metà di ottobre negli uffici e sedi del Comune di Milano.

L’iniziativa, chiamata “Mani pulite”, è dell’assessore alla Salute, Giampaolo Landi di Chiavenna, in collaborazione con alcuni sponsor che hanno interamente finanziato l’operazione. «Lavarsi le mani – spiega Landi – è la prima forma diprevenzione. Ma non si tratta solo di un’operazione per contrastare le influenze, da quelle stagionali a quella data dal virus H1N1. Vogliamo anche educare a un’adeguata igiene. Tanto più che, da una recente indagine Ipsos risulta che 2 persone su 3 non si lavano le mani dopo aver utilizzato bagni pubblici».

L’operazione “Mani pulite” sarà accompagnata da una campagna di sensibilizzazione nelle scuole, per insegnare agli studenti un’adeguata igiene delle mani, e di informazione ai cittadini. I messaggi pubblicitari saranno anche sulle confezioni del latte fresco della Centrale.

Articoli correlati

Rispondi