Archivio di settembre 2009

L’uomo di pietra

mercoledì 30 settembre 2009 di Alessandro Aquino

Non è accaduto in un set di un film sui supereroi, e lui non è il quarto de I Fantastici 4. Il suo corpo era diventato una specie di scoglio, tanto che era stato soprannominato “l’uomo corallo”. Ora Lin Tianzhuan, 38enne di Shuimen, nel sud della Cina, è stato curato e può raccontare, sollevato, la sua storia. Lin non poteva muovere braccia e gambe, ed era terrorizzato.

“Avevo paura, credevo che sarei diventato di pietra – ha detto ai giornalisti – la gente urlava ogni volta che mi vedeva. E’ orribile”. L’uomo si è dunque isolato, come un eremita, a casa della sua famiglia dopo essere stato scaricato da amici e vicini di casa. La sua ‘trasformazione’, racconta, è iniziata quando aveva 13 anni: “In pochi mesi avevo braccia e gambe, la schiena e un pezzo della mia testa completamente coperte. Era come se mi stessi tramutando in una pietra, ero terrorizzato – ha detto Lin – gradualmente riuscivo a muovermi sempre meno, fino a quando non ero più in grado di camminare. E’ stato spaventoso”.

Ora, però, dopo un anno di cure in una speciale clinica dermatologica, Tianzhuan è tornato a vivere normalmente, anche se esteticamente la situazione è la stessa. “Avrà bisogno ancora di cure con la radioterapia – ha detto il vicepresidente della clinica, Liu Yinghong – sta facendo comunque grandi progressi”.



Tag: ,

Farmaci biologici contro il dolore

mercoledì 30 settembre 2009 di Alessandro Aquino

dolore_cronico

Modificare il proprio stile di vita, impegnare parte del tempo e delle energie nella cura della patologia, incidendo pesantemente sui costi dell’assistenza socio-sanitaria. E’ quanto devono affrontare quotidianamente coloro che soffrono di malattie reumatiche, prima causa, secondo l’OMS, di dolore e disabilità in Europa e che, da sole, rappresentano la metà delle malattie croniche che colpiscono la popolazione al di sopra di 65 anni.

[Continua a leggere »]



Tag: , , , , , , , , ,

Italia: primi nei parti cesarei

martedì 29 settembre 2009 di Alessandro Aquino

partces

L’Italia risulta essere ai primi posti al mondo per numero di parti cesarei. Il 39,27 per cento dei parti, quasi 4 su 10, avviene infatti per via chirurgica e non naturale. Questa percentuale ci pone al primo posto in Europa e sul podio nel mondo dopo Cina e Corea che raggiungono il 40 per cento.

Sono questi alcuni dei dati contenuti nel Libro bianco sulla salute della donna, promosso da O.N.Da e presentato ieri a Roma. Per l’igienista Walter Ricciardi si tratta di un dato preoccupante perchè la gran parte di questi cesarei potrebbe essere tranquillamente un parto naturale. Per questo motivo occorre sfatare il mito errato secondo il quale con il cesareo si soffre e si rischia di meno.

A fronte di una tendenza alla diminuzione registrata in Francia dove solo il 20% dei parti avviene col cesareo in Campania i cesarei superano il 61%. Nel nord Italia le regioni piu’ “virtuose”, Friuli e Alto Adige, arrivano comunque a superare il 24 per cento mentrealtre regioni come Puglia, SIcilia e Molise superano il 50%.



Tag: , , ,

Coxo-protesi più durature

martedì 29 settembre 2009 di Alessandro Aquino

protesi

Una nuova tecnica laser permetterà di creare protesi per l’anca, e stent anti-infarto, non solo piu’ forti, personalizzate e durature, ma anche piu’ economiche e facili da produrre. La sperimentazione arriva dal Center for Laser-Based Manufacturing della Purdue University in Indiana.

La tecnica consente di ricoprire le comuni protesi di titanio con una miscela di polveri di metallo e di ceramica fuse con il laser e solidificate a strati richiamando la struttura ossea. In questo modo i bioingegneri possono realizzare protesi personalizzate per ogni paziente e cambiare forma e dimensione a poco a poco evitando che la dilatazione termica provochi delle crepe.

Con il laser è inoltre possibile creare anche stent arteriosi, strutture metalliche che inserite nelle arterie ne evitano l’occlusione. Con questa metodica sarà dunque possibile realizzare una protesi in 3 giorni rispetto ai trenta necessari oggi.



Tag: , , , ,

Bimba di un anno “incinta”

lunedì 28 settembre 2009 di Valeria Gatopoulos

donna incintarioso caso di una bimba cinese “incinta” alla tenera età di un anno.

È noto quanto sia delicata l’embriogenesi e quanto il futuro di un feto sano dipenda da questa fase, qualunque tipo di interferenza o una duplicazione sbagliata possono portare a delle malformazioni più o meno gravi. Nel momento in cui la morula diviene una blastula dovrebbe ulteriormente dividersi generando due gastrule diverse che poi si svilupperanno in maniera autonoma.

Nel caso della malformazione “fetus in fetu” a causa di una moltiplicazione irregolare una delle due blastule ingloba l’altra.Tale condizione porta di solito alla morte di entrambi i feti, in rarissimmi casi però il gemello inglobato, volgarmente detto “parassita” continua a crescere nel corpo del fratello.

[Continua a leggere »]



Tag: , , , ,

La dieta della salute

lunedì 28 settembre 2009 di PensieriParole

Tutto quel che non si mangia, fa bene alla salute.

Vedi frase »



Tag:

Asma, nuova cura

domenica 27 settembre 2009 di Federico Illesi

Anno II, numero XXV

Scarica il PDF a colori

Scarica il PDF a colori »

Scarica il PDF in bianco e nero

Scarica il PDF in bianco e nero »

In questo numero:

  • Nuova cura per l’asma
  • Epilessia del lobo temporale: nuova cura
  • Scoperta la molecola che fa accumulare il grasso
  • Lujo, un nuovo virus mortale
  • Infarto, può essere ereditario
  • Operazione ospedali sicuri
  • Anticorpi anti-hiv
  • Leucemia: come spegnerla
  • L’importanza dell’esserci

Nuova cura per l’asma

sabato 26 settembre 2009 di Federico Illesi

provette

Il Prof. Cristiano Rumio del Dipartimento di Morfologia Umana dell’Università degli Studi di Milano ed il Dott. Alessandro Perra, Direttore Scientifico dei laboratori di ricerca della GUNA Spa, hanno presentato questa mattina a Milano i sorprendenti risultati dello studio scientifico sugli effetti di bassi dosaggi di interleuchine nella cura dell’asma allergico, pubblicato sulla prestigiosa rivista scientifica internazionale Pulmonary Pharmacology & Therapeutics, indicizzata in Medline. La presentazione, svoltasi al Circolo della Stampa di Milano, è stata introdotta dal saluto del Presidente del Consiglio Comunale di Milano dott. Manfredi Palmeri, che si è complimentato con i ricercatori per l’eccezionale risultato conseguito, frutto di importanti sinergie sul territorio milanese.

Si tratta di risultati straordinari, che aprono una nuova frontiera sulle possibilità di utilizzo clinico di queste molecole biologiche (altrimenti non utilizzabili ad alti dosaggi farmacologici a causa dei gravi effetti collaterali) e delineano un nuovo scenario nella cura di tutte le malattie allergiche.

[Continua a leggere »]



Tag: , , , ,

Epilessia del lobo temporale: nuova cura

giovedì 24 settembre 2009 di Alessandro Aquino

T epilepsy

Una recente ricerca italiana accende nuove speranze per i casi di epilessia resistente ai farmaci. Lo studio, pubblicato su ‘Pnas’, organo ufficiale dell’Accademia nazionale delle scienze Usa, e’ firmato dai ricercatori del Dipartimento di fisiologia e farmacologia dell’universita’ Sapienza di Roma, coordinati da Fabrizio Eusebi, in collaborazione con il Centro di neurochirurgia ‘Neuromed’ del Molise e l’universita’ di Camerino.

Gli autori si sono concentrati su una particolare forma di epilessia, quella del lobo temporale, resistente a ogni terapia farmacologica. Per la prima volta sostanze di nuova sintesi, derivate dal neuromodulatore adenosina, sono state testate su tessuti cerebrali umani interessati dalla malattia, prelevati durante gli interventi chirurgici.

[Continua a leggere »]



Tag: , , , , , , ,

Viareggio 24-27 settembre: Festival della Salute

giovedì 24 settembre 2009 di Alessandro Aquino

Viareggio

È ai blocchi di partenza la seconda edizione del Festival della Salute in programma a Viareggio dal 24 al 27 settembre. L’evento prevede non solo un serrato confronto tra tutte le realta’ coinvolte nelle sanita’ pubblica e privata, ma anche appuntamenti con i cittadini per discutere e partecipare ai seminari e ai laboratori.

La rassegna si propone di fornire una panoramica completa e qualificata sulle tecnologie, le soluzioni e i prodotti piu’ innovativi del settore, fornendo la possibilita’ a tutti gli operatori professionali di realizzare un importante aggiornamento sotto il profilo tecnico e scientifico.

[Continua a leggere »]



Tag: , , , , ,