Sigaretta elettronica, FDA all’erta

sigaretta elettronica

La Food and Drug Administration americana lo scorso 22 luglio ha reso pubblici i risultati delle analisi di laboratorio sulla sigaretta elettronica. Nei campioni sottoposti a test sono state trovate sostanze chimiche tossiche e cancerogene come il Dietilene Glicole, prodotto utilizzato nell’industria come antigelo e che in Cina ha provocato nove morti nel 2006.

Le sigarette elettroniche, chiamate anche “e-cigarettes” sono dei dispositivi a batteria progettati per emettere sostanze e aromi, in primo luogo la nicotina, utili a simulare una vera sigaretta, ma senza produrre gli effetti negativi del fumo, o almeno questo era l’intento.

La FDA al momento può esprimere solo una “preoccupazione” sull’uso della sigaretta elettronica perché il prodotto non è stato ancora inviato all’ente per essere valutato e, infatti, viene venduto negli States solo su internet.

Le analisi della FDA hanno coinvolto due marche di sigarette elettroniche e su entrambe è stato esaminato il contenuto delle cartucce. In più campioni è stato trovato il Dietilene Glicole assieme ad altri composti noti per il loro potere cancerogeno come le nitrosamine.

Dati alla mano la sigaretta elettronica sembra non dare nessun beneficio rispetto alla normale sigaretta e per di più alcuni esperti pensano possa aumentare la dipendenza da nicotina.

Che dire: l’unica soluzione al tabagismo è quella di smettere di fumare.

[maggiori informazioni]

Articoli correlati

19 Risposte a “Sigaretta elettronica, FDA all’erta”

  1. Aria Electronic Cigarette - BioBlog scrive:

    […] relazione all’articolo di sabato 25 luglio in cui la Food and Drug Administration ha lanciato un messaggio di allerta a riguardo della sigaretta elettronica, pubblico ora la replica della società AURIPEN S.r.l., […]

  2. Ing. Giuseppe Tamborini scrive:

    Buongiorno

    Faccio riferimento ad alcune mail viste sul Vs. sito che parlano di SIGARETTA ELETTRONICA, nelle quali si scrive che l’FDA mette in guardia per la pericolosità del contenuto del liquido “dietilene glicole” prodotto effettivamente usato per antigelo, da non confondere assolutamente con il GLICOLE PROPILENICO o il DIPROPILENE GLICOLE che sono prodotti comunemente usati negli alimenti e conservanti e come tali NON nocivi.

    Tengo a precisare però che solo le sigarette elettroniche NON certificate contengono questo prodotto pericoloso, e sono quasi sempre quelle vendute tramite internet.

    E’ però bene sapere che esistono anche altre marche come la sigaretta T-FUMO (www.t-fumo.com) in vendita nelle farmacie italiane che non solo ha la certificazione chimica effettuata da laboratori ITALIANI che attestano che il liquido contenuto è secondo le direttive CEE, ma non contiene alcuna traccia di nicotina.

    Per questo motivo è bene fare molta attenzione quando si acquista un prodotto.

    A riprova di quanto detto, Vi invito a visitare il sito http://www.t-fumo.com nella sezione certificazioni ove si attesta l’assoluta innocuità della SIGARETTA ELETTRONICA T-FUMO

    Grazie

    Ing. Giuseppe Tamborini

    T-TEX s.r.l. ITALY
    Via Posorti, n.10 21029 Vergiate (VA)
    Tel. +39.0331.946107 Fax +39.0331.949434
    P.Iva: 02450600123 C.F. 01223920123
    Iban: IT56S 0554850650 03657 0120125
    http://www.ttex.it info@ttex.it

  3. Maurozzodj scrive:

    La FDA è una federazione che lavora a favore delle industrie di tabacco.
    I test probabilmente sono stati fatti dopo che hanno preso miliardi da queste industrie.
    Sarà difficile x queste industrie accettare che si possa vedere un’alternativa alla classica sigaretta, a causa di tutti i migliardi che incassano,sia loro che lo stato……
    In Australia e altri paesi ne hanno vietato l’uso x via della nicotina…….ma nelle sigarette classiche cosa c’è dentro,paglia?
    Le sigarette sono cancerogene…….
    Qui è come il petrolio,le tecnologie x le auto ecologiche ci sono,ma non conviene produrle,altrimenti i ricconi mafiosi ci perderebbero.
    MONDO DI M…A!

  4. oscar scrive:

    giusto!

  5. Norma scrive:

    Egr. Ing. Giuseppe Tamburini
    mi piacerebbe conoscere il Suo pèarere in merito alla sigaretta elettronica CATEGORIA – LIBERI DI FUMARE – e che differenza c’e’ tra T-fumo e quest’ultima (qualora la conoscesse) che peraltro costa il doppio
    ringrazio anticipatamente
    cordialmente
    Norma F

  6. MKZed scrive:

    Da quando uso la sigaretta elettronica ho smesso di fumare le sigarette tradizionali. Se le sigarette elettroniche dice la FDA che non si sa se fanno male, quelle normali si sa di sicuro. Non c’è bisogno di essere un medico o altro per capire che la sigaretta elettronica ha IMMENSI BENEFICI!!! I liquidi che si usano nelle cartucce della sigaretta elettronica, quelli di nota provenienza hanno come base solo degli additivi alimentari non dannosi (glicole propilenico, glicerina vegetale o entrambe) con aggiunta di acqua, aromi ed eventualmente nicotina che fa male ma non quanto le 4000 sostanze che si inalano dall combustione della sigaretta tradizionale. Quindi, w la sigaretta elettronica!

  7. Dr. Gressa scrive:

    Concordo con il dire che sicuramente le sigarette elettroniche possono costituire un’alternativa salutare alle sigarette tradizionali. Sconsiglio l’acquisto su siti stranieri. Io personalmente ho conosciuto http://www.yesican.it (mia moglie fuma) e la cosa ci ha lasciati entrambi soddisfatti. Ha soddisfatto lei perché finalmente può fumare senza che la continui a rimproverare, e ha soddisfatto me perché non devo più sentire l’odore stantio di fumo che odio.

  8. marcotera scrive:

    Condivido con Ross l’acquisto da ledsigaretta.it , io focalizzo maggiore attenzione alle ricariche, credo che un buon sito debba proporre una varietà di ricariche per poter scegliere e cambiare per evitare di cadere nel disuso della sigaretta elettronica.

  9. rovvi scrive:

    Anche voi avete acquistato su ledsigaretta.it sono contento. Anch io ho acquistato li e sono rimasto contento del trattamento e della sigaretta elettronica che ho acquistato, nautarlmente l’importante è sempre la possibilità di utilizzare una bella varietà di aromi .

  10. sabtinaroma scrive:

    Quasi per caso ho cominciato anch io a fumare elettronico e sono contenta,sto perdendo il gusto del fumo e soprattutto l’abitudine. Ho cercato ovunque il prezzo migliore e ho trovato risposte rapide su ledsigaretta.it , i tempi di consegna sono lunghetti ma il risparmio è garantito, circa il 50% su prodotti che altri vendono a 50euro.

  11. colorichiari scrive:

    Qualcuno mi consiglia qualche fragranza/aroma per la mia sigaretta elettronica comprata su ledsigaretta.it ? C’e’ troppa scelta ….

  12. antonino scrive:

    IO acquistato su ledsigaretta.it e ci sto quasi riuscendo a smettere. Ma ci vuole costanza!!!!!

  13. samantha scrive:

    Anch io ho acqustato la mia prima sigaretta elettronica su ledsigaretta.it , prezzo imbattibile.
    Consigliatemi qualche gusto per le ricariche.

  14. tommy scrive:

    ciao, volevo rispondere riguardo alla differenza tra le varie sigarette elettroniche e soprattutto tra t-fumo e categoria che costa il doppio….
    io fumo categoria……….costa il doppio per il semplice fatto che le sigarette sono 2 e che ha il pacchetto che ricarica entrambi le batterie percui mi
    garantisce l’autonomia di 24 ore dovunque sono……….
    Altra sostanziale differenza ha filtri testati e certificati da un laboratorio
    con la certificazione ministero della salute….ha la possibilità di avere filtri con e senza nicotina ed è l’unica autorizzata dalla lega italiana anti fumo………La quale lega anti fumo ha esposto un comunicato di recente dove dice che le sigarette elettroniche categoria sono sicure e aiutano a smettere di fumare…..dopo l’unico test pilota in europa condotto dal prof. Polosa……..
    dunque il consiglio è di guardare oltre al prezzo……….

  15. andy scrive:

    per chi invece volesse buttarsi sul fai da te può trovare un po’ di informazioni in questi articoli che parlano di sigaretta elettronica

  16. andy scrive:

    mi sa che sbagliato il link:
    http://www.pietrodigiorgio.it/sigaretta-elettronica

  17. Amicafarmacia scrive:

    Trascorsi alcuni anni, stanno arrivando i primi studi su alcuni modelli di sigarette elettroniche. I risultati sono favorevoli e molte sigarette elettroniche, tra cui alcune di quelle in vendita nelle farmacie italiane hanno dimostrato di non essere nocive e non provocare danni alla salute

  18. 天野浩成 めちゃイケ scrive:

    Excellent way of telling, and pleasant article to take data about my presentation subject matter, which i am going to present in school.|

  19. qualcuno ha provato green coffee scrive:

    qualcuno ha provato green coffee

    Sigaretta elettronica, FDA all’erta – BioBlog

Rispondi