Neuroni fetali presenti anche nell’adulto

neuroneRicercatori del Baylor College of Medicine (Texas, USA) e dell’ Università dell’Alabama (USA) hanno effettuato uno studio sulla ciclo vitale dei cosiddetti subplate neurons, neuroni che durante lo sviluppo del feto controllano la formazione delle connessioni nella corteccia cerebrale; finora si pensava che dopo la nascita questi neuroni andassero tutti incontro a fenomeni di apoptosi, cioè di quella morte cellulare programmata e funzionale al corretto sviluppo dell’organismo.

Sorprendentemente invece circa il 10% di queste cellule ha mostrato di possedere ancora nell’adulto attività elettrica e la capacità di scambiare segnali chimici e quindi informazioni con altri neuroni.

Anche se il ruolo dei subplate neurons in un encefalo ormai strutturato non è ancora chiaro, sicuramente, secondo i ricercatori, la loro persistenza può aprire nuove strade nella cura delle lesioni cerebrali.

[BCM]

Articoli correlati

Rispondi