Sperma da cellule staminali

cellule staminaliLo sperma umano può essere ricreato da cellule staminali. Questa la scoperta di un team di scienziati inglesi che sostiene di aver ricreato in laboratorio liquido seminale maschile partendo da cellule staminali embrionali. Nessun paradosso, almeno non della portata della notizia di ormai più di un anno fa, che raccontava come fosse possibile ricavare sperma dal midollo osseo femminile, solo la volontà di studiare con più strumenti possibili il problema dell’infertilità.

I ricercatori, guidati dal professor Karim Nayernia dell’Università di Newcastle e del NESCI (NorthEast England Stem Cell Institute) hanno sviluppato una nuova tecnica che permetta -come anticipato in apertura- di creare sperma umano in laboratorio.

È stato proprio lui ad affermare che “questa è una ricerca importante perché permetterà ai ricercatori di studiare in dettaglio come si formano gli spermatozoi, per arrivare ad una migliore comprensione dell’infertilità maschile, del motivo per cui succede, andando a studiarne le cause.
Questa comprensione potrebbe aiutare a sviluppare nuovi modi per aiutare le coppie con tali problemi in modo che possano avere un figlio che è geneticamente loro”. Il lavoro è stato pubblicato su Stem Cells and Development.

In effetti, balza subito all’occhio che se la ricostruzione in vitro si dimostrasse fedele allo sperma originale, ragazzi colpiti da infertilità anche per motivi gravi (come ad esempio un ciclo di chemioterapia) potrebbero comunque continuare a sperare di diventare padri. Attenzione però: come tutti sappiamo le sperimentazioni in campo medico richiedono molto tempo, quindi una tecnica simile potrebbe richiedere anche un decennio per arrivare sul mercato.

[via abc.net.au]

Articoli correlati

Rispondi