In Italia, 18 casi di influenza A. Chiuse due scuole a Roma

virus influenza a

Sale a 18 il numero dei casi di influenza A in Italia. Ad incrementare le cifre dei malati è stato un gruppo di studenti rientrati da una vacanza studio a New York, tornati a Roma questi giovani hanno subito accusato sintomi sospetti e i tests hanno confermato la positività al virus.

Sono scattate immediatamente le prime cure e i ricoveri e in via del tutto preocauzionale, sono state chiuse le due scuole in cui i ragazzi sono iscritti. Compagni di viaggio di questi giovani sono stati altri 400 ragazzi italiani, al momento il Mistero della Sanità sta cercando di contattarli tutti per sottoporli al test dell’AH1N1, pare che anche in Sicilia ci siano dei casi sospetti in quattro diverse scuole della regione, ragazzi rientrati il 19 Maggio in Italia e andati regolarmente a scuola inconsapevoli d’aver contratto il virus.

Ad ora l’influenza Messicana ha colpito circa 11000 persone, in tutto il mondo, la reazione è stata pronta, le medicine sono arrivate in tempo e le vittime sono 85, per lo più di nazionalità messicana, per il resto i decessi si sono registrati in numero abbastanza esiguo in Canada e negli Usa.

Pare che l’influenza Messicana colpisca più precisamente persone molto giovani e i bambini e meno le persone anziane e di mezza età.

Rispondi