I misteri dell’uomo spiegati dalla genetica

geni popoli e lingueSe la genetica vi incuriosisce ma la considerate una scienza troppo astrattista e fonte più di nuovi interrogativi che di risposte, vi invito alla lettura dei libri di Luigi Luca Cavalli-Sforza, uno dei più autorevoli genetisti delle popolazioni.

In questi libri la genetica emerge come strumento investigativo che si fonde con la linguistica, la demografia e l’archeologia che ci porta ad affrontare un grande quesito come l’origine e l’evoluzione del prezioso patrimonio genetico dell’uomo.

Su queste tematiche sono particolarmente interessanti i libri: Geni, Popoli e Lingue (Adelphi, 1996) ed il recente Il caso e la necessità – Ragioni e limiti della diversità genetica (Di Renzo Editore, 2007), pregno delle esperienze personali dell’autore.

Da segnalare anche il saggio Perché la scienza. L’avventura di un ricercatore (Mondadori, 2007) scritto a quattro mani con il figlio Francesco. Un autobiografia che contiene molti spunti per fare interessanti riflessioni sulla scienza.

Articoli correlati

Rispondi