La pelle scura non protegge dal cancro

melanoma tumore pelleUn nuovo studio ha smentito una credenza popolare secondo cui le persone scure di carnagione che non si scottano al sole siano più protette e al riparo dal rischio di cancro della pelle.

Dei ricercatori americani hanno identificato una variante di un gene, chiamato MC1R, che espone la persona a un rischio maggiore (più del doppio) di contrarre il cancro della pelle nelle persone con capelli scuri, pur non avendo alcun effetto nelle bionde o rosse.

I portatori di questo gene che si abbronzano, secondo quanto osservato, hanno un rischio quasi 10 volte superiore alle altre persone.

Nello studio il Dott. Peter Kanetsky ha preso in esame il DNA di 779 volontari di cui 325 sani e i restanti con melanoma.
«Normalmente un medico pensa che una persona con capelli scuri e che non è esposta a scottature abbia un basso rischio per il melanoma (tumore della pelle), ma questo non è una regola vera in generale», ha concluso Peter.

[foto wikipedia]

Articoli correlati

Rispondi