Osteoporosi: buone notizie da Atene

ecceo congresso osteoporosiIn occasione del Congresso Internazionale sull’Osteoporosi ECCEO 09 appena conclusosi ad Atene  sono stati presentati gli ultimi dati sulla patologia che colpisce milioni di persone in tutto il mondo e ha un impatto significativo sulla morbidità e sulla mortalità. Le ultime indagini rivelano, inoltre, che i notevoli costi economici e sociali – associati alla cura dei pazienti che sviluppano fratture – e l’incidenza dell’osteoporosi continuano a crescere.
 
Durante i lavori del Congresso è stato presentato un nuovo farmaco rivoluzionario, disponibile in Italia entro i prossimi 2 anni:  
è la prima volta infatti che un anticorpo monoclonale viene usato nel trattamento dell’osteoporosi e il meccanismo innovativo di questo anticorpo lo rende del tutto affidabile sul target terapeutico.  I risultati sono molto positivi e sono i migliori ottenuti fino ad oggi.

Di seguito a questo post sarà pubblicato il materiale informativo di approfondimento fornito dall’agenzia Pepe Rossi & Partners.

Articoli correlati

Rispondi