Enzima cerebrale regola appetito e aumento di peso

p70

Ricercatori dell’Albert Einstein College of Medicine della Yeshiva University di New York hanno individuato un enzima cerebrale, chiamato p70 S6 kinasi, che potrebbe svolgere un ruolo importante nel prevenire l’aumento di peso.

In un esperimento, condotto su topi, è stato possibile regolare il livello dell’enzima con l’utilizzo di virus appositamente modificati. I ratti con un alto livello di p70 S6 kinasi hanno dimostrato una riduzione di appetito, peso e di molecole che normalmente stimolano l’appetito dell’animale. Inoltre se sottoposti ad una dieta ipercalorica i topi con una maggior concentrazione di enzima subiscono un aumento di peso che avviene molto più lentamente rispetto ai topi di controllo con una normale concentrazione di enzima.

I risultati ottenuti fanno ipotizzare che farmaci diretti sulla regolazione di p70 S6 kinasi potrebbero condurre a risultati incoraggianti per il controllo dell’obesità e di altri disordini metabolici.

La ricerca è stata pubblicata su Cell Metabolism.

[via e foto aecom]

Articoli correlati

Rispondi