Cardiosfere per trattare le patologie del cuore

cuore in ceramicaDurante la 10° conferenza degli investitori del BioMedical Council della California del Sud, la ditta biotech Capricor, ha presentato una nuova tecnologia per portare le cellule staminali sul cuore sotto forma di nano-sfere oltre ad esporre le potenzialità di questo mercato multimiliardario.

Il presidente ed amministratore della società californiana, il sig. Foellmer, ha affermato che “Le cardiosfere sono costituite da staminali trattate in modo particolare che si rivelano essere il metodo migliore, oltre ad essere estremamente sicure, per trattare attacchi cardiaci e malfunzionamenti cronici. Le staminali vengono prelevate dai pazienti stessi, vengono fatte crescere in grande quantità e disposte a formare queste particolari strutture. È così possibile ricostruire il muscolo cardiaco ed i vasi usando cellule adulte, non interessate da controversie etiche o morali.”

La ditta ha il suo centro ricerche a Los Angeles ed è specializzata nella ricerca e sviluppo oltre che alla commercializzazione di terapie biologiche per il trattamento di patologie cardiache. Le ricerche precliniche hanno dato risultati incoraggianti nei modelli animali e sono state condotte in America ed in Italia, a Roma.

[foto schmish]

Articoli correlati

Rispondi