Il più grande database di cellule staminali sbarca online

Una delle più avanzate realtà per quanto riguarda le cellule staminali, l’University of Massachusetts Medical School, ha preso una decisione estremamente importante per il settore: rendere online e di pubblico accesso uno dei più vasti e completi database su questo argomento.

La ISCR ha attivato questo servizio focalizzandosi sulle informazioni legate alle varie cellule staminali embrionali (hESC), delle quali possono essere ricercate online le proprietà e le potenzialità di impiego, oltre che vari dati per ottenerle (con dettagliate referenze su quale linea di hESC appartengano).
La mission del sito web è quella di dare supporto ai ricercatori, alla costante ricerca di informazioni per i propri studi scientifici, ma anche ai pazienti che potrebbero usare il database per informarsi sui benefici (o anche sulle controindicazioni) esistenti riguardo alcuni loro usi, e dottori, in grado così di seguire l’evolversi della ricerca, per tenere sempre aggiornati i malati che seguono.

cellule staminali embrionali

Il Dr. Susan Windham-Bannister, presidente e CEO del centro responsabile di questa pubblicazione, ha dichiarato che il lancio di questo registro di cellule staminali rappresenta un punto d’arrivo per il Commonwealth, perché l’aiuterà ad acquisire prestigio in ambito internazionale; inoltre, un’iniziativa del genere accelererà le ricerche già iniziate proprio nel Massachusetts, aumentando così i potenziali impatti benefici che i risultati potrebbero avere nella salute delle persone.

Per chi fosse anche solo curioso, qui potrà ritrovare la pagina introduttiva e qui direttamente l’elenco, a partire dalla lettera A.

[img medgadget]

Articoli correlati

Rispondi