Identificate le staminali del midollo spinale

cellule staminali midollo spinaleLo studio condotto congiuntamente dal MIT e dal Karolinska Institute ha determinato che un sottile strato di cellule cubiche ciliate, chiamate cellule ependimali, costituisce la componente staminale nervosa nel midollo spinale adulto. Queste cellule, responsabili della delimitazione del sistema nervoso centrale, sembrano essere le progenitrici di altre tipologie di cellule nervose.

«Siamo stati in grado di marcare questa popolazione cellulare per poterne seguire il comportamento», ha affermato Konstantinos Meletis dell’MIT. «Abbiamo scoperto  che queste cellule, a seguito di danni spinali, migrano e proliferano nella sede dell’insulto dove si differenziano con un processo che dura diversi mesi».

Gli scienziati puntano ora a manipolare geneticamente queste cellule per regolarne l’attività in modo tale da far produrre maggiore mielina e meno tessuto cicatriziale. Il tessuto cicatriziale, infatti, cresce in modo esuberante riparando la lesione, che però porta alla perdita irreversibile della funzionalità del tessuto danneggiato: la mielina. Se questa prospettiva sarà realizzata, si aprirà una nuova strada non chirurgica per trattare danni spinali debilitanti.

[foto]

Articoli correlati

Rispondi