Ogm produce vaccino anti-cancro

tabacco ogm vaccinoIn seguito alla fase 1 di sperimentazione sull’uomo, il primo vaccino prodotto dalla pianta di tabacco per contrastare il linfoma follicolare a cellule B si è dimostrato effettivamente sicuro. La notizia è apparsa in un approfondimento sul sito della testata Proceedings of the National Academy of Science.

Se la sua efficacia sarà comprovata dagli studi successivi, questo rappresenterà un nuovo metodo per produrre vaccini in modo rapido ed economico.

La pianta del tabacco è stata modificata con il gene responsabile della produzione del vaccino grazie ad un vettore virale, virus del mosaico del tabacco (Tobacco mosaic virus, TMV), opportunamente modificato.
Il vaccino, di natura anticorpale, dopo pochi giorni viene espresso in grande quantità nelle foglie della pianta dalle quali è possibile purificarlo con una semplice procedura. Questa tecnica si rivela estremamente interessante per il fatto che bastano poche piante per produrre una quantità sufficiente di vaccino per ogni paziente.

[foto sponng]

Articoli correlati

Rispondi