Sky testa la Smart Cells

conservazione cellule staminali

Dopo la segnalazione giunta da un nostro utente, pubblichiamo questa notizia, a dir la verità un po’ vecchia, ma che permette ugualmente di riflettere. Inoltre la Smart Bank per voce dell’Amministratore Avv. Lerro ci tiene a chiarire l’accaduto e a fornirci di interessanti dati e di una novità in anteprima sulla biobanca d’oltremanica.

Una delle più famose banche private inglesi per la conservazione delle cellule staminali prelevate dal cordone ombelicale, la Smart Cells, è caduta nel “tranello” messo a punto da Sky News.

Il giornalista di Sky News, fingendosi genitore di un bimbo, ha provato ad inviare alla banca delle provette di sangue, il suo sangue, con all’interno poche cellule staminali.
Secondo quanto riportato dal giornalista, la Smart Cells, non solo non ha avvisato del quantitativo contenuto di cellule, ma avrebbe invece inviato un certificato di buona riuscita della processazione e conservazione. Ovviamente il tutto allegato con la fattura.

Lo stesso amministratore Shamshad Ahmed ha ammesso l’errore. Sentiamo ora cosa ci può dire la Smart Bank.

Articoli correlati

Una risposta a “Sky testa la Smart Cells”

  1. Smart Bank chiarisce - BioBlog scrive:

    […] « Sky testa la Smart Cells […]

Rispondi