Archivio di luglio 2008

Video dimostra efficacia di un trattamento per l’Alzheimer

giovedì 31 luglio 2008 di Giulio Bernardinelli

video alzheimer cura

A complemento di un articolo pubblicato su BMC neurology gli autori, Edward L. Tobinick e Hyman Gross, hanno reso disponibile un video che prova il rapido miglioramento del linguaggio di una paziente dopo la somministrazione di un nuovo farmaco di tipo immunologico per il trattamento della malattia di Alzheimer.

Lo studio presentato si basa su un precedente lavoro condotto dagli stessi autori e pubblicato sul BioMed Central’s Journal of Neuroinflammation, che si concentrava sui miglioramenti delle capacità verbali a seguito della somministrazione del farmaco Etanercept, un anti-TNF-alfa (Tumor Necrosis Factor).

Gli autori hanno ipotizzato che l’elevata quantità di TNF-alfa nella malattia di Alzheimer interferisca con la normale trasmissione degli impulsi nervosi. Per ridurre la quantità di questa molecola il farmaco è stato iniettato nel midollo spinale. L’Etanercept, che svolge la sua funzione sequestrando il TNF-alfa a seguito di un legame specifico, ha dimostrato un effetto positivo già pochi minuti dopo la somministrazione.
Questi risultati fanno ben sperare perché potrebbero indicare una reversibilità del processo degenerativo.



Tag: , , , , , ,

“Infrangere” la vita

giovedì 31 luglio 2008 di Alessandro Aquino

Per sensibilizzare le persone sulle problematiche sociali, quali droga, alcolismo, malattie veneree, alta velocità e guida pericolosa, si è prodotto negi ultimi 2 decenni, molte campagne pubblicitarie, sfruttando diversi canali quali i giornali, la TV, la radio, il Cinema.

Spesso l’unico effetto che creano è quello di far riflettere momentaneamente, in alcuni casi di far sorridere, e spesso di scioccare, con immgini o slogan molto forti.

Da ieri, e lo sarà per tutta l’estate, è fuori, la nuova campagna di sensibilizzazione sociale contro l’alcol sulle strade voluta dall’Assessorato alla Salute del Comune di Milano.

[Continua a leggere »]



Tag: , , , , , ,

Silence Spray per smettere di russare

giovedì 31 luglio 2008 di Federico Illesi

silence spray smettere di russare

Silence spray è uno farmaco per smettere di russare di nuova generazione che si spruzza in gola e che agisce su tutti i tessuti immediatamente e per tutta la durata della notte.

Silence è una mousse orale, che contiene una formula innovativa e brevettata. Quest’ultima lo rende un prodotto di nuova generazione, diverso dalle soluzioni proposte fino ad oggi dal mercato. Silence, infatti, contiene una schiuma bioadesiva che, oltre ad agire immediatamente sui tessuti della gola (umidificazione, lubrificazione e tonificazione), rimane attiva aa lluunnggoo, permettendo cosi il Silenzio per tutta la notte.
La sua forma galenica (schiuma) ha un gradevole gusto di menta e si estende in modo più uniforme di una soluzione acquosa.

[Continua a leggere »]



Tag: , , ,

Ogm produce vaccino anti-cancro

mercoledì 30 luglio 2008 di Giulio Bernardinelli

tabacco ogm vaccinoIn seguito alla fase 1 di sperimentazione sull’uomo, il primo vaccino prodotto dalla pianta di tabacco per contrastare il linfoma follicolare a cellule B si è dimostrato effettivamente sicuro. La notizia è apparsa in un approfondimento sul sito della testata Proceedings of the National Academy of Science.

Se la sua efficacia sarà comprovata dagli studi successivi, questo rappresenterà un nuovo metodo per produrre vaccini in modo rapido ed economico.

La pianta del tabacco è stata modificata con il gene responsabile della produzione del vaccino grazie ad un vettore virale, virus del mosaico del tabacco (Tobacco mosaic virus, TMV), opportunamente modificato.
Il vaccino, di natura anticorpale, dopo pochi giorni viene espresso in grande quantità nelle foglie della pianta dalle quali è possibile purificarlo con una semplice procedura. Questa tecnica si rivela estremamente interessante per il fatto che bastano poche piante per produrre una quantità sufficiente di vaccino per ogni paziente.

[foto sponng]



Tag: , , , , , , ,

Nuova cura contro le allergie mortali

mercoledì 30 luglio 2008 di Alessandro Aquino

Proprio pochi giorni fa è uscita la notizia della morte di una bambina per una reazione allergica ad un semplice gelato. Purtroppo le allergie, soprattutto quelle alimentari, sono in numero sempre maggiore e spesso la cura non è così semplice. Ne sono un esempio le intolleranze e le patologie come la celichia.

Scienziati del Garvan Institute di ricerca medica di Sydney hanno scoperto cosa c’è dietro le reazioni allergiche più gravi, quello che possono mettere a rischio la vita. Si tratta della combinazione tra di loro di due molecole del sistema immunitario, IL-4 e IL-21.

Scrive il biologo Stuart Tangye sulla rivista scientifica Blood: “Quando le due molecole si combinano, la reazione allergica è molto più potente, e ora sappiamo che qualsiasi trattamento per le allergie potrà agire al meglio neutralizzando una o ambedue le molecole. I risultati, ottenuti per ora in laboratorio, sono incoraggianti in un’epoca in cui la frequenza di allergie continua a crescere”.



Tag: ,

Chirurgia plastica al gatto

mercoledì 30 luglio 2008 di Alessandro Aquino

Tanya Dickson (nella foto) ha dovuto rinunciare alla macchina nuova per poter pagare le cure per il suo gatto grigio, Hetty, dopo un brutto incidente che lo ha lasciato in coma per molti giorni.

Raggi X e RMN, per una spesa di 2500 sterline, hanno rivelato che la cavità nasale dell’animale era del tutto rientrata nel cervello, un occhio collassato oltre ad innumerevoli fratture maxillo-facciali.

I veterinari del Kennett Animal Center di Cambs, sono dovuti ricorrere alla chirurgia plastica per riparare una frattura alla mandibola, inserire un tubo di alimentazione, suturare il collo e risistemare l’occhio collassato ormai chiuso. Dopo 12 ore di intervento, Hetty è ora tornata in buona salute, o quasi. Il gatto, infatti, è rimasto sordo da un orecchio e cieco da un occhio.

Non avendo un assicurazione per l’animale, la padrona è stata costretta a risparmiare per pagare le cure veterinarie ed ha affermato: “Questo caso mette in evidenza l’importanza di disporre di animali da compagnia di un’assicurazione globale. Affermazione che ha già fatto molto scalpore.

[via Telegraph]



Tag: , , , , , , ,

Folding@Home: aiutare la ricerca con PC e PS3

mercoledì 30 luglio 2008 di Alessandro Aquino

Per poter contribuire alla ricerca medica e capire come si avvolgono e aggregano le proteine, e come possono insorgere alcune gravi malattie genetiche, da oggi si può condividere la propria potenza di calcolo, unendosi a più di 1 milione di persone in tutto il mondo, tramite il proprio PC o Playstation 3.

Il progetto computazionale, Folding@Home, è distribuito per lo studio degli avvolgimenti, delle dissociazioni ed aggregazioni delle proteine e delle loro relative incidenze sulle malattie. Questo sistema utilizza algoritmi computazionali avanzati, diffusi su larga scala, per simulare i comportamenti biochimici delle proteine, calcolati su tempi migliaia di volte più estesi di quelli considerati in passato.

Questo ha consentito di simulare la concatenazione delle proteine per la prima volta, e adesso permette di studiare le malattie legate alle mutazioni in questo processo biologico fondamentale.

[Continua a leggere »]



Tag: , , , , , , ,

Chirurgia con Force-feedback

martedì 29 luglio 2008 di Federico Illesi

force-feedback in chirurgia robot

Uno dei settori della robotica più attivi, dal punto di vista della ricerca, è quello rappresentato dalle cosiddette interfacce aptiche, o display aptici.
Aptico, dal greco apto che significa tocco, è un qualsiasi dispositivo comandato o che ha a che fare con il tatto. Un’interfaccia aptica è quindi un dispositivo che permette di manovrare un robot, reale o virtuale, e di riceverne delle sensazioni tattili in risposta (retroazione o feedback). Un esempio potrebbe essere un joystick con ritorno di forza (force feedback), un mouse in cui la rotellina si bloccasse quando il puntatore arrivasse ai margini dello schermo, o il display in braille utilizzato dai non vedenti.

La Haption S.A. sta cercando di l’uso di interfacce aptiche nel settore medico, come training per i neochiururghi, riabilitazione, etc.
Il modello visibile in foto permette un controllo 1:1 per una manipolazione virtuale del paziente, il tutto riprodotto su un maxy-schermo.

[Continua a leggere »]



Tag: , ,

La pelle artificiale

martedì 29 luglio 2008 di Alessandro Aquino

Fino al 30 luglio si svolge a Sestri Levante una sessione di lavoro fra gli scienziati e i ricercatori impegnati nel progetto europeo RobotCub, la piattaforma umanoide sviluppata dall’Istituto Italiano di Tecnologia.

I ricercatori provenienti da alcuni paesi europei e non, lavoreranno assieme per implementare nuove soluzioni tecnologiche da applicare alla piattaforma umanoide: controllo motorio, visione artificiale e apprendimento automatico saranno alcuni dei temi toccati.

[Continua a leggere »]



Tag: , , ,

Anatomia della vanità

martedì 29 luglio 2008 di Alessandro Aquino

L’Erasmus House di Brussels, in Belgium espone un’incredibile mostra chiamata “Anatomia della Vanità” che si potrà visitare fino al 16 settembre.

L’esibizione celebra il 75esimo anniversario della costruzione dell’Erasmus Museum ed è organizzata intorno alle opere anatomiche del 17esimo secolo (vedi galleria fotografica), appartenenti a collezioni private. Gli artisti moderni come Jan Fabre, Marie Jo Lafontaine and Aïda Kazarian hanno preso parte a questo progetto.

Tutte le immagini e le foto contenute nel sito del museo, si possono visitare all’interno dell’esibizione. Si può anche vedere il vieo di presentazione dell’istallazione qui.



Tag: , , ,