Primo genoma femminile sequenziato

sequenziato genoma donnaGli scienziati della Leiden University Medical Centre (LUMC) hanno completato per la prima volta al mondo il sequenziamento del genoma di una donna.

Finora erano stati completati quattro genomi umani, ma tutti di persone di sesso maschile tra cui il genoma del pioniere James Watson che per primo scoprì nel 1953 la struttura del DNA insieme a Francis Crick.

La scelta di decifrare il genoma femminile è stata dettata dalla considerazione che le donne possiedono due cromosomi X e ovviamente nessun cromosoma Y. Il singolo cromosoma X è presente in metà della popolazione, quella maschile, i maschi hanno subito una selezione diversa nell’evoluzione che l’ha reso meno variabile.

La ricerca è stata effettuata impiegando le ultime apparecchiuture disponibili sul mercato con cui sono state lette oltre 22 miliardi di coppie di basi.
Il sequenziamento ha richiesto sei sei mesi di lavoro, ma sarebbe potuto durare molto meno, attorno alle 10 settimane, se non avessero occupato i macchinari solo nei momenti vuoti di inattività di altri progetti in corso.

[via medgadget]

Articoli correlati

Rispondi