Robot col sesto senso

mano robotica robot

I ricercatori dell’Intel hanno da poco realizzato un robot speciale a forma di mano, dotato del sesto senso denominato “Pre Touch”.

Non è fantascienza ma realtà: il robot è in grado di percepire la forma tridimensionale di un opggetto prima di toccarlo concretamente e interagire con esso.
Questa particolare funzione viene chiamata in natura “elettrolocazione”, ovvero la capacità di localizzare gli ostacoli e gli oggetti circostanti per mezzo di un debole campo elettrico prodotto da organi speciali, propria di alcuni pesci.
La mano robotica mima lo stesso principio, inviando da due dita degli impulsi elettrici che vanno a interferire con l’oggetto. In questo modo, grazie a un sofisticato software, il robot ha un’idea rozza di ciò che andrà a toccare o prendere.

Nel video si vede come il robot adatta la posizione delle dita in base alla posizione di una bottiglia d’acqua e di una mano in carne e ossa.

[via wired]

Articoli correlati

Una risposta a “Robot col sesto senso”

  1. petru scrive:

    geniale

Rispondi