DNA Art

Anni fa ho lavorato in un centro di ricerca che si occupava di sequenziamento del DNA di prodotti alimentari per poter quantificare la presenza di OGM nei campioni sottoposti ad analisi.

Ogni volta che il campione veniva sequenziato tramite tecnica PCR, le immagini delle lastre trattate con fluorescenza, venivano proiettate, ovviamente ingrandite, su una parete bianca per poterne studiare alcune componenti della sequenza.

Oggi apprendo che una società britannica specializzata in wall art basata su le immagini del DNA, ha esposto una nuova linea di prodotti, con stampe di sequenze di DNA su tela, alluminio spazzolato, e altri materiali stampabili. L’immagine prende il via dalla registrazione di un Southern blot per poi essere adattata ad immagine più grande e trasferita a mezzo stampa su un materiale di supporto, ed i colori sono molto vivaci e particolari, come potete vedere dalla galleria immagini.

[maggiori info]

Articoli correlati

Rispondi