Il maiale che ti gonfia le labbra

filler labbro

Il mondo della chirurgia estetica, è in piena espansione ed ormai la scelta è ampia e per tutti i generi di gusti e capricci. Oggi, più che mai, vengono utilizzate le microiniezioni di varie sostanze per la correzione cutanea. I cosiddetti filler.

Proviene dal maiale l’ultimo prodotto per rendere le labbra più carnose. Si tratta di un filler iniettabile a base di collagene suino, già in commercio da alcuni anni contro le rughe e le zampe di gallina.

Presentato al Congresso della Società italiana di medicina e chirurgia estetica (Sies) di Bologna, il filler non richiede test preliminari e garantirebbe l’effetto desiderato per molto tempo.

Il collagene di derivazione suina prenderà il posto di quello di derivazione bovina, attualmente il più utilizzato, che ha una durata che va dai 3 a i 6 mesi.

Articoli correlati

Rispondi