Mouse ergonomico per il Tunnel Carpale

mouse ergonomico

La Sindrome del Tunnel Carpale (STC) è una delle patologie più frequenti che interessano l’arto superiore. Maggiormente diffusa nel sesso femminile tra i 40 ed i 60 anni, con un rapporto di 6:1 rispetto ai maschi. Si può occasionalmente presentare anche in pazienti al di sotto dei 20 anni e durante la gravidanza.

Le cause di questa malattia sono molteplici; esiste una predisposizione individuale, ma molto dipende dall’attività svolta dal soggetto. Infatti, le persone che lavorano molto con le mani frequentemente vanno incontro a tale sindrome. Sembra abbiano un ruolo importante i movimenti ripetitivi esercitati, con la mano e con le dita, in alcune mansioni ed altri fattori quali la pressione sulla mano di alcuni utensili non ergonomici, le basse temperature e i grossi pesi.

La STC si manifesta attraverso una riduzione delle dimensioni del tunnel carpale, con conseguente compressione del nervo mediano. Inoltre spesso, a determinare la sofferenza del nervo mediano è anche un ispessimento, legato a fattori ormonali, dei tendini dei muscoli della mano, anche essi contenuti nel canale carpale.

Tanti sono i dispositivi ergonomici creati per andare incontro ad una patologia che ormai, almeno nel mio ambulatorio, colpisce 9 donne su 10. Ma l’unico prodotto che ha avuto un documento che ne sancisce l’ergonomicità è il mouse EM500 della nota azienda 3M. È preventivo contro la STC e riduce significativamente il dolore delle persone che hanno dolori da tunnel carpale nel collo, nella spalla, nell’avambraccio anteriore e nel polso.

[maggiori informazioni]

Articoli correlati

2 Risposte a “Mouse ergonomico per il Tunnel Carpale”

  1. Biomeccanica da ufficio - BioBlog scrive:

    […] un precedente articolo, avevo già parlato di un mouse ergonomico per prevenire la sindrome del tunnel carpale (STC), ora […]

  2. Mario baldassari scrive:

    sono stato operato nei giorni scorsi al tunnel carpale,come si può comperare un vostro mouse ergonomico?

Rispondi