Origami nanotecnologici per il trasporto di farmaci

origami farmaciRicercatori della University of Southern California hanno mostrato un nuovo modo per trasportare farmaci (drug delivery) in modo preciso e mirato, grazie a una nuova tecnica nanotecnologica.

Il processo per ottenere questi trasportatori è diviso in due step: il primo è quello di creare una figura piatta per l’appunto origami (l’arte di ottenere figure 3D solo piegando un foglio di carta) e quindi costruire la forma tridimensionale (piramide, cubo, etc.).
Nella foto si vede un esempio di piramide di lato 30µm.

Gli scienziati ovviamente non hanno usato carta, ma un film di polisilicio coperto da un sottilissimo strato di oro. Al film in silicio caricato positivamente è stato applicato un campo magnetico per riuscire a piegare il film in modo da ottenere la struttura chiusa tridimensionale.

origami farmaci nanotecnologie

I prossimi studi saranno incentrati sulla costruzione di cerniere nanotecnologiche più avanzate e sulla ricerca di figure migliori per il trasporto di farmaci all’interno del corpo umano.

[via e foto isi]

Articoli correlati

Rispondi