Un robot per assistere gli anziani

ubot robot anziani

I ricercatore dell’Università del Massachusetts hanno sviluppato un robot per assistere gli anziani che vivono a casa da soli. La macchina è in grado di utilizzare uno stetoscopio, chiamare un ambulanza, e di facilitare le video chiamate con un medico.

uBOT-5 è stato progettato e realizzato in risposta alla crescente crisi del sistema sanitario degli Stati Uniti di fronte ai quasi previsti 78 milioni di piccoli interventi da dedicare alla popolazione dai 65 anni in su, durante i prossimi tre decenni.

Costruire un singolo robot in laboratorio ha un costo di circa 65000 dollari , ma i produttori assicurano che potrebbe costare solo “un paio di migliaia” per la produzione di massa di automi. Un part-time, di un’infermiera badante può costare più di 1500 dollari a settimana.

A parte la sua capacità prestare soccorso, uBOT-5 può anche ricordare alle persone anziane di prendere le medicine, trasportare buste, fare pulizia e fare un po’ di shopping. Si può anche gestire le chiamate da casa in modo virtuale con i medici utilizzando una webcam, un microfono, ed un display LCD touch-sensitive con una connessione ad internet.

Il nuovo passo verso la medine 2.0.

[via Medgadget | maggiori informazioni]

Articoli correlati

Rispondi