SPOC, per localizzare il dolore

dolore muscolare diagnosiLa FDA, Food and Drug Administration, ha da poco completamente approvato lo SPOC, un dispositivo portatile nato in seno ad un progetto dello Stevens Institute of Technology.

Sviluppato con il chiaro intento di individuare l’esatta fonte di dolore muscolare, il sistema dello SPOC permette di aiutare i chirurghi a identificare se il mal di schiena nasce all’interno del tessuto osseo o proprio da quello muscolare. Per quanto possa sembrare un qualcosa di secondario, sfruttare questo oggetto e le sue doti potrebbe prevenire inutile interventi potenzialmente a rischio.

Le funzionalità ora commercializzabili e presenti nel dispositivo non sono state comunicate: la società, tramite cartelle stampa e presentazioni, ha eluso dettagli esaustivi. L’unica cosa che si può evincere è che ci sarebbe una corrente elettrica modulata per colpire specifici muscoli che, a seconda delle risposte, farebbero chiaramente comprendere se la fonte del dolore è lì localizzata.
Detta così può sembrare “fumosa”, ma la serietà e la severità della FDA dovrebbero fugare ogni dubbio.

[via medgadget]

Articoli correlati

Rispondi