La luce per endovena

flebo lampada endovena

Per quelli come me che sono abituati a vivere la corsia o l’unità di terapia intensiva, oggetti come questi sono all’ordine del giorno. Se non fosse che quello che vedete qui sopra non è una semplice asta porta flebo ma una geniale trovata di design per i medical addict.

L’idea cardine del designer, Christian Maas, è quella di pensare alla luce come nutrimento per l’uomo, tanto quanto la soluzione glucosata contenuta all’interno di una fleboclisi. L’uomo, diventa come la pianta al sole, il contenitore biochimico della fotosintesi.

Questa lampada è stata prodotta con materiale originale medicale, le lampadine sono contenute nelle ampolle, mentre i cavi in gomma sono gli stessi degli accessi endovenosi. Unica raffinatezza, sono le piccole rotelline, poste sotto al basamento e non esposte come nei classici e più volgari treppiedi porta flebo.

[via yankodesign]

Articoli correlati

Rispondi