Bricolage per alcuni, Neurochirurgia per altri

trapanoSì, quello che vedete sotto è un trapano a batteria utilizzato da un rinomato neurochirurgo durante le operazioni complicate. Henry Marsh, medico del St George’s Hospital di Londra, esegue pro-bono lavori in Ucraina, due volte l’anno, e deve ricorrere a strumenti più economici di trapani neurochirurgici e neuronavigatori, non esattamente marchiati CE ed approvati dalla UE per l’utilizzo medicale, durante l’esecuzione di interventi chirurgici.

Quando lavora per il servizio sanitario nazionale, il Dr. Marsh usa un trapano medicale ad aria compressa da 30.000 sterline (quasi 40.000€), ma sostiene che il Bosch effettivamente è una valida alternativa. “Non ci sono grosse differenze” dice, “Il trapano è un’ottima soluzione: è un semplice ed ordinario trapano che può essere approvato dagli standard medici”.

“È esattamente il trapano che si potrebbe avere nella vostra casetta da giardino. Lo si può acquistare in un negozio di fai-da-te.”

I pazienti del Dr. Marsh vengono anestetizzati solo localmente in modo tale che lui possa parlare con loro per essere sicuro di non provocare nessun danno permanente mentre trapana.

Articoli correlati

Rispondi