onePAC, per una corretta assunzione dei farmaci

onepac farmaci

Da Parata Systems arriva onePAC, una nuova tecnologia per il packaging progettata appositamente per semplificare la distribuzione e l’assunzione dei farmaci da parte dei pazienti.

L’idea che sta dietro a onePAC è di preparare per ciascun paziente la dose giornaliera dei farmaci che deve assumere, confezionati in un involucro trasparente in cui vengono riportati gli orari esatti per la somministrazione, insieme alle indicazioni per un corretto uso. Inoltre, per un impiego ospedaliero può anche essere stampato il nome o alcuni dati identificativi della persona per evitare clamorosi errori che possono portare a conseguenze anche molto negative.



Con onePAC viene promosso un concetto caro a molte associazioni di consumatori, ovvero quello della vendita dei farmaci sfusi. Anche esulando da possibili estremismi, bisogna porre l’accento su un fattore economico e ambientale: mediamente una cura può richiedere fino alla metà delle compresse generalmente vendute in una confezione, che solitamente -a scadenza avvenuta- finiscono nel cestino; pur aumentando i volumi di packaging, diminuiranno sicuramente gli scarti ben più pericolosi e onerosi.

OnePAC garantisce inoltre il riconoscimento e le informazioni utili del farmaco da parte del paziente anche senza la scatola realizzata dalla casa farmaceutica.

[via medgadget | maggiori informazioni]

Articoli correlati

Una risposta a “onePAC, per una corretta assunzione dei farmaci”

  1. Quiq Meds, distributore automatico di farmaci - BioBlog scrive:

    […] Il dispositivo QuiqMeds viene proposto per essere posizionato negli ambulatori dei medici di famiglia ma anche negli ambienti ospedalieri dove può essere utile dare ai pazienti la dose di farmaci inserita in bustine sigillate come onePAC. […]

Rispondi