Craig Venter e il carburante di quarta generazione

inquinamento

Craig Venter, uno dei più famosi e discussi genetisti esistenti al mondo, ha annunciato di essere in procinto di creare una nuova forma vivente in grado di cibarsi di CO2 per produrre carburante.

Craig ha rivelato il progetto del carburante di quarta generazione, dall’inglese “fourth-generation fuel”, alla conferenza Entertainment and Design, tenutasi in California, alla quale hanno partecipato persone del calibro di Al Gore e Larry Page (co-fondatore di Google).

I biocarburanti di origine naturale, provenienti dai prodotti agricoli, attualmente in fase di studio e produzione, rappresentano la terza generazione di carburanti alternativi al petrolio e possono far ridurre del 70% le emissioni di gas serra nell’ambiente. Il prossimo passo sarà quello di ingegnerizzare dei microrganismi modificandoli geneticamente per far sì che si cibino di anidride carbonica, per dare come “scarto” metano o altri carburanti basati sull’anello del benzene.

Il dottor Venter sta usando cromosomi sintetici per modificare microrganismi già esistenti per estrarre anidride carbonica dall’aria e, stando a quanto ha affermato, dovrebbero essere pronti alla vendita già fra 8 mesi.

[via geneticsandhealth]

Articoli correlati

Una risposta a “Craig Venter e il carburante di quarta generazione”

  1. Dott. Marchiori scrive:

    è proprio un fenomeno questo Craig e spaventa i cattolici quanto gli scienziati perché da solo sta monopolizzando la genetica

Rispondi