Tatuaggio con vaccino al DNA

vaccino al dna tatuaggio

Come già annunciato, i ricercatori del Deutsches Krebsforschungszentrum hanno scoperto una via vincente per sfruttare i vaccini al DNA iniettandoli sotto pelle come fossero dei normali tatuaggi, ma senza l’aggiunta di pigmenti.

Quella che vedete sopra è una foto del dottor Martin Müller dove si nota una normale normale pistola per tatuaggi, riempita con il vaccino per il Papilloma virus, iniettare il farmaco nella coda di una cavia da laboratorio.

Negli animali la sperimentazione si è conclusa positivamente, attendiamo ora l’inizio dei test clinici anche nell’uomo per avere maggiori informazioni sull’efficacia della tecnica.

Articoli correlati

Rispondi