iDead

ipod idead

Quella che vedete è una campagna pubblicitaria intitolata iDead per sensibilizzare i giovani sull’uso sconsiderato dell’iPod mentre si è alla guida di un mezzo.

Il dipartimento New South Wales Police Force in Australia, dopo aver constato negli ultimi anni un aumento delle morti causate proprio distrazione e dal non sentire eventuali rumori di segnalazione perché si indossano cuffiette con la musica a palla del lettore Mp3, hanno deciso di darne risalto attraverso spot pubblicitari efficaci, pensati proprio per i giovani.
Questo atteggiamento, oltre a essere vietato anche in Italia, è pericoloso sia per la propria sicurezza, ad esempio quando si attraversa la strada, che per quella delle altre persone innocenti, ad esempio quando si guida il motorino o la macchina, che si dovessero trovare nel posto sbagliato nel momento sbagliato.

Ovviamente il lettore della Apple non è in alcun modo peggiore o migliore degli altri da questo punto di vista, ma è stato scelto come rappresentativo della categoria, data la popolarità che riscontra in tutto il mondo.
iDead nel contest altro non è che il filo delle cuffiette che mima il gesso lasciato dalle forze dell’ordine per segnare la posizione della vittima dopo l’incidente.

Articoli correlati

Rispondi