Prima prova di genotossicità dei nanotubi di carbonio

nanotubi carbonio dna

I nanotubi di carbonio in questi ultimi mesi hanno dimostrato di rappresentare un importantissima classe di materiali multifunzionali per l’impiego in applicazioni nanotecnologiche come trasportatori di farmaci o coadiuvanti nella lotta ai tumori.

L’impressionante entusiasmo dovuto alle scoperte che si susseguono sulle nanotecnologie hanno messo probabilmente in secondo piano alcuni aspetti legati alla sicurezza del loro impiego effettivo nell’uomo.

I ricercatori della University of Dayton hanno verificato una tossicità a livello molecolare (o genotossicità) nelle cellule dei mammiferi. Lo studio ha valutato l’interazione dei nanotubi di carbonio con il DNA delle cellule staminali di topo, grazie a un biomarker chiamato p53.

Il lavoro ha dimostrato per la prima volta che i nanotubi di carbonio si accumulano nelle cellule staminali, generando radicali liberi chiamati specie reattive dell’ossigeno (ROS, reactive oxygen species). Ovviamente questi radicali possono alterare chimicamente il DNA e causare danni nelle cellule.

[via nanowerk]

Articoli correlati

2 Risposte a “Prima prova di genotossicità dei nanotubi di carbonio”

  1. ghizzi matteo scrive:

    salve,sto cercando di capire se il carbonio può essere cancerogeno o no.
    lavorando in un cantiere che produce imbarcazioni da canottaggio quasi interamente in cabonio, vorrei sapere se lavorando questo materiale (taglio e molatura oltre allo stampaggio con resine epossidiche) metto arischio la mia salute,nonostante si usino “aspiratori” e mascherine.
    tutto questo perchè viviamo tutto il giorno nella polvere del carbonio,che non si posa subito a terra, ma rimane anche in aria per un pò…..
    sarei interessato di sapere al più presto se sono in pericolo come coloro che in passato hanno lavorato l’amianto…

  2. Tumore provocato dal nerofumo - InquinamentoAtmosferico.com - Il Forum dedicato all'Inquinamento dell'Aria scrive:

    […] Nanosci Nanotechnol. 2008] – PubMed Result dal diametro massimo di 4 nanometri per toner Prima prova di genotossicità dei nanotubi di carbonio Recente studio del pr.Donaldson su gli effetti tossici delle […]

Rispondi