Anticorpi contro i tumori a partire da cellule staminali

cellule staminali anticorpi tumore cancroLa GlaxoSmithKline ha annunciato di aver stretto un’alleanza con la OncoMed Pharmaceuticals per ricercare, sviluppare e commercializzare terapie in grado di produrre anticorpi per le cellule staminali dei tumori (sono un sottogruppo delle cellule presenti nel cancro, che hanno la capacità di rinnovarsi e differenziarsi per arrivare a far crescere il tumore, fino alla metastasi).

Questo studio avverrà al Center of Excellence for External Drug Discovery (CEEDD) e prevede di studiare le cellule bersaglio del cancro, per trovare così una soluzione funzionale atta ad inibire il proliferare di questo tipo di cellule.
Per capire gli interessi economici dietro questi studi, basti pensare che la OncoMed riceverà 1.4 miliardi di dollari in caso raggiunga determinate scoperte, in grado di essere poi convertite in prodotti da mettere in vendita; è chiaro che, oltre questo discorso, da utenti è lecito sperare che si possa arrivare, nel giro di pochi anni, ad un farmaco o ad una cura in grado di annientare qualsiasi forma tumorale.

Speriamo presto di arrivare a dare un lieto aggiornamento, che parla di “anticorpi” dimostratisi efficaci negli studi clinici avanzati.

Articoli correlati

Rispondi