I bambini in sovrappeso possono avere problemi al cuore

bambini obesi bilanciaÈ ormai noto che l’essere in sovrappeso porti a disguidi di varia entità/gravità a livello cardiaco.

Uno studio dell’Institute of Preventive Medicine in Copenhagen, pubblicato oggi sul New England Journal of Medicine ha valutato per tutto lo sviluppo più di 276.000 bambini danesi. Il risultato, anche se per alcuni potrebbe sembrare scontato, lancia un grido d’allarme sull’alimentazione che in età pediatrica può diventare deleteria.

Nella sostanza, i bambini trovati in sovrappeso nella fascia d’età compresa tra i 7 e i 13 anni, hanno portato alla luce con maggiore frequenza malattie cardiache tra i 25 e i 71 anni. Il punto focale è che in questo calderone sono inseriti anche i bambini semplicemente considerati “paffuti” e che magari, crescendo, hanno perso il peso in eccesso, tornando nei limiti fisiologici. Jennifer L. Baker, che ha seguito da vicino questo studio, ha dichiarato che i risultati sono estremamente importanti, perché per la prima volta si legano bambini in sovrappeso a problemi al cuore nell’adulto.

Il futuro non ci aiuta: limitandoci alla sola America, visto che dal 1976 ad oggi il numero di bambini in sovrappeso o obesi è triplicato, è previsto che entro il 2035 questa fascia di malattie aumenti del 16%, andando così a toccare oltre 100.000 casi.

Giusto per dare qualche dettagli sull’effettiva lunghezza di questo studio, i bambini presi in considerazione sono stati esattamente 276.835 tra il 1955 e 1960, valutando poi i ricoveri dal 1977 al 2001. Un consiglio unanime quindi potrebbe essere quello di negare qualche cioccolatino di troppo a vostro figlio, per non inficiare la sua qualità di vita nel futuro.

[via washingtonpost]

Articoli correlati

2 Risposte a “I bambini in sovrappeso possono avere problemi al cuore”

  1. chiara scrive:

    se io peso 50kg e sono alta1.45 ho un peso forma?

  2. chiara scrive:

    se peso 50 kg e sono alta 1.45 sono in sovrappeso?

Rispondi