Moderate dosi di cannabis per alleviare il dolore

cannabis doloreUn recente studio condotto dall’Università della California ha rivelato che fumare moderate dosi di cannabis può avere effetti benefici sulla percezione del dolore. Al contrario, fumare dosi elevate di cannabis può portare a un aumento del dolore avvertito.

Questo studio, primo nel suo genere, ha valutato la risposta dell’organismo con diverse dosi di cannabis in volontari a cui era stata precedentemente iniettata della capsaicina (sostanza presente nel peperoncino) per simulare il dolore.

L’articolo è stato pubblicato sul journal Anesthesiology e apre di fatto un nuovo mondo per la terapia del dolore, branca della medicina su cui ultimamente si sta prestando sempre più attenzione per alleviare le inutili sofferenze dei pazienti.

Articoli correlati

Rispondi