Risonanza a cielo aperto

risonanza magnetica cielo aperto

A seguito delle innumerevoli richieste giunte nei commenti e privatamente via email a riguardo della possibilità nel nord d’Italia di effettuare la risonanza magnetica a cielo aperto, vi posso dire (come specificatamente indicato nel precedente post) che è disponibile già da marzo 2007 presso l’Ospedale di Lodi in Lombardia.

In questo impianto all’avanguardia, oltre a non esserci più il tunnel che in alcuni pazienti stimola un senso di claustrofobia, vengono proiettate immagini e fatta ascoltare musica per tranquillizzare e rilassare sempre più il paziente.

Appena avrò notizie di altre strutture in cui è presente la risonanza magnetica a cielo aperto ve lo comunicherò in questo blog, vi lascio intanto delle foto di questo fiore all’occhiello per la Sanità.

Maggiori informazioni qui oppure contattando il numero 0371 372159 del medesimo ospedale.

Articoli correlati

14 Risposte a “Risonanza a cielo aperto”

  1. nospam scrive:

    Credo necessitino chiarimenti in merito alla tecnologia MR:
    1) Le MR a cielo aperto sono ben poche (ricordo una FONAR, una GE ad uso interventistico ed un più recente progetto di una azienda di Genova (Paramed). Il loro campo di applicazione è molto specialistico. Il campo è orizzontale;
    2) Più comuni le MR ‘aperte’, ovvero non a tunnel (tutti i principali produttori quali Siemens, Philips, GE, Hitachi, Esaote,…ne hanno a catalogo). Si distinguono generalmente in ‘Total Body’ ed ‘Osteoarticolari’. Il campo è verticale;
    3) Altre soluzioni (sempre a tunnel) vantano un gantry più corto e svasato (con relativo inferiore senso di claustrofobia). La Siemens Espree citata nel blog appartiene a questa categoria (“Open Bore”) e quindi non è una MR aperta. Il campo è orizzontale.
    4) Le più comuni sono a tunnel relativamente stretto e lungo. Il campo è orizzontale.
    Saluti.

  2. Federico scrive:

    Ciao nelle foto si legge abbastanza chiaramente che è un modello della Philips, comunque mi informerò presso l’ospedale per avere ulteriori informazioni.

  3. nospam scrive:

    Infatti. Quella in foto è una Philips Panorama HFO. Aperta, campo verticale, 1 Tesla, magnete superconduttivo.
    Saluti.

  4. nicola pastore scrive:

    salve, vorrei sapere x fare la risonanza magnetica all’encefalo è alla cervicale usate il solito metodo della gabbia a lla testa grazie

  5. Angela scrive:

    Questa nuova apparecchiatura mi dà fiducia e non mi angoscia, mi auguro di riuscire a fare la risonanza magnetica, dopo molti tentativi, per un adenoma parotideo diagnosticato dall’ecografia.
    Grazie,saluti Angela

  6. antonia scrive:

    mi scusi sa se una risonanza di queste è situata in un paese in provincia di bari?

  7. patry scrive:

    a gennaio a gravina

  8. frank scrive:

    i risultati sono gli stessi di quella chiusa

  9. gionny scrive:

    L’unico esemplare al mondo di RM a cielo aperto, della ditta Paramed (Ge)
    e’ installata in Sicilia (Catenanuova prov.Enna) http://www.ladiagnostica-cft.it

  10. sergio scrive:

    In Italia esistono molte Risonanze Magnetiche aperte. Sono commercalizzate principalmente da Esaote e da Philips. Si distinguono in articolari o Total Body, vale a dire che eseguono esami delle articolazioni (giocchio,gomito, polso, piede, caviglia e spalla oppure la Total Body può fare esami su tutte le parti del corpo.
    Se avete bisogno di fare una risonanza e volete farla su una apparecchiatura aperta informatevi perchè ce ne sono tante e in ogni regione.

  11. gaetano scrive:

    risonanza magnetica APERTA a Bari tel.080.5376223

  12. VITTORIO scrive:

    ho necessità di fare una tac completa alla testa soffro di claustofobia come farla senza tunnel o qualcosa che mi ingabbia la testa grazie

  13. Federico RM scrive:

    ATTENZIONE ! un po’ di chiarezza sulla corretta distinzione di tipi di esami sulle RM. Ho purtroppo letto molte falsità e false credenze.
    La differenza principale è tra basso campo (< 0,5 Tesla) e alto campo ( 1 – 1,5 Tesla, 3 Tesla etc ) La stragrande maggioranza di sistemi OPEN è a basso campo (0,2 Tesla e 0,35 Tesla e tutte le macchine dedicate per arti – tipo Esaote etc-) ed è vero che sono molto meno claustrofobiche MA ATTENZIONE !: sono ottimali SOLO per studi semplici per patologie articolari o per semplici problematiche di ernie alla colonna etc. MA NON VANNO ASSOLUTAMENE BENE per studi avanzati di tipo ENCEFALO o NEURO o VASCOLARE o BODY avanzato (es: fegato,prostata, etc etc) dove è necessario un dispositivo ad alto campo (1,5 T). Per questi sospetti di patologie se si utilizza un BASSO CAMPO (open generici) IL RISCHIO E' NON VEDERE ALCUNE PATOLOGIE !!! – E' chiaro che molti centri privati hanno i sistemi OPEN perchè poco costosi (1/3 del costo di un Alto campo 1,5 Tesla di tipo cilindrico).
    POI è importante affidarsi a centri con grande esperienza di studio dell IMAGING da Risonanza se si vuole avere un buon referto medico completo ( rivalutate il Pubblico !)
    INOLTRE la RM è un imaging complesso e da parte dello staff medico si tende a specializzarsi in determinate direzioni ( 3 principali: BODY, NEURO, ARTICOLARE)

    Risonanze OPEN ad alto campo ( PHILIPS PANORAMA) possono avere piu comodità , ma ricordate che anzichè stare in un TUNNEL, starete tra due macigni paralleli ( potete gardar fuori dai lati , quindi cambia poco).

    CONSIGLIO: Le nuove RM cilindriche (a tunnel) dispongono di diametro piu ampio (70 cm) e lunghezza del tunnel molto molto ridotta, anche nell'ordine del metro ( LE NUOVE ! informatevi!) e inoltre l'introduzione del paziente può avvenire anche "di piedi" , quindi per ADDOME la testa è fuori ! IO SUGGERISCO QUESTE DI NUOVA GENERAZIONE (WIDE BORE 70 cm). Sono ancora rare ….MA Vi sembrerà molto piu semplice fare questo esame con questi sistemi. A disposizione per chiarimenti.
    F

  14. domenico scrive:

    devo fare una risonanza con bobina endorettale per psa a 1 dopo 5 anni dal’ intrvento di prostatectomia totale, ma ho un problema soffro di claustrofobia potete per favore indicarmi dove posso trovare un rm a cielo aperto sono di palermo ma anche nelle vicinanze.grazie

Rispondi