Ossimetro a riflessione

ossimetro a riflessione

La SPO Medical, azienda con base a New York, ha presentato due nuovi modelli di ossimetro a impulsi: PulseOx 6000 e PulseOx 6100, entrambe basati su una nuova tecnologia a riflessione.

Contrariamente ai vecchi ossimetri, in cui un raggio a infrarossi (IR) attraversava (trasmissione) il dito fino a colpire un rivelatore, con il nuovo metodo la saturazione del sangue con l’ossigeno viene misurata per riflessione del fascio di luce sulla cute.

La differenza tra i due metodi può sembrare minima, ma in realtà il dispositivo che opera con la tecnica a riflessione possiede una maggiore versatilità, in quanto la misura non è vincolata al dito e può essere presa potenzialmente su qualsiasi zona del corpo.

ossimetro

La riflessione è già impiegata con successo nella misura della temperatura corporea o nel calcolo dei battiti cardiaci.

[via medgadget | maggiori informazioni]

Articoli correlati

Rispondi