Per i prematuri anemici scoperto un nuovo rimedio

anemia neonato

L’eritropoietina beta (EPOb) è un mezzo efficace per combattere l’anemia nei neonati nati prematuramente, sino a evitare completamente trasfusioni di sangue.

A dirlo sono i risultati pubblicati nel “Journal of pediatrics” in cui si dice che l’EPOb somministrato ai neonati che pesano tra i 500 e i 900 grammi migliora nettamente il loro ematocrito. Lo hanno dimostrato 71 bambini cui è stato data l’EPOb (750 IU/kg a settimana) dalla prima alla nona settimana con risultati straordinari e senza effetti collaterali.

Articoli correlati

Rispondi