Rivoluzionaria molecola contro il tumore ai polmoni

tumore cancro polmoneTristemente consapevoli del fatto che contro il tumore al polmone, di cui attualmente si ammalano circa 37.000 persone ogni anno solamente in Italia, ancora poche cure efficaci esistono, la casa farmaceutica Pharmion ha annunciato l’avvio di uno studio internazionale di fase III sul trattamento del cancro del polmone a piccole cellule con amrubicina (una nuova antraciclina totalmente sintetica).

Lo studio sarà condotto a livello internazionale e coinvolgerà 480 pazienti. I ricercatori nutrono molte speranze in questa sperimentazione in quanto attualmente per questo tipo di tumore esistono poche terapie.

La sperimentazione intende mettere a confronto l’azione della nuova molecola amrubicina con il topotecan, l’unico farmaco chemioterapico approvato (in Usa e in Europa) per il trattamento di seconda linea del cancro del polmone a piccole cellule. Non resta che da sperare.

Articoli correlati

Una risposta a “Rivoluzionaria molecola contro il tumore ai polmoni”

  1. straniero777 scrive:

    case farmaceutiche?ripensando al fatto che la bayern è implicata nello sterminio di massa degli ebrei direi che una cura a base di essiac sia decisamente migliore altro che amrubicina e topotecan

Rispondi