Le farine integrali prevengono le malattie al cuore

farina integraleGli scienziati della “Brigham and Women’s Hospital” e della “Harvard Medical School” di Boston hanno studiato il legame tra il consumo di cereali per la prima colazione e l’insufficienza cardiaca.

Lo studio ha riguardato 21376 uomini, con un’età media di circa 53 anni, e li ha seguiti per circa 19 anni. I medici hanno riscontrato l’insufficienza cardiaca in 1018 dei volontari divisi tra: 362 (di 6995) che non hanno mai mangiato cereali, 237 (di 4987) che hanno mangiato non più di una porzione a settimana, 230 (di 5227) che hanno mangiato da due a sei porzioni di cereali per settimana e 189 (di 4167) che ne hanno mangiate sette o più.
Sono questi i dati su cui si basano le certezze dei ricercatori: mangiare cereali e farine integrali aiuta a prevenire sia le insufficienze, ma pure ipertensione, infarto miocardico, attacco cardiaco, diabete e obesità.

Ora non resta che aspettare un contro-studio che confermi o confuti questi risultati. Al momento pare però che dare la priorità a una costante assunzione di cibi integrali porti ottimi risultati.

[via foxnews]

Articoli correlati

Rispondi