Risonanza magnetica low-cost

risonanza magnetica siemens

La nuova macchina per la risonanza magnetica (MRI) della Siemens è la più affidabile ed economica della categoria non solo per il prezzo finale, ma anche per i bassi costi di installazione, mantenimento e manutenzione.

Magnetom Essenza, questo è il nome del dispositivo, dovrebbe far risparmiare alla aziende sanitarie circa un 25% dei normali costi per l’installazione con un taglio alla bolletta della corrente del 50%. Inoltre, grazie al peso non elevato del magnete (circa 3,5 tonnellate), l’apparecchiatura può essere installata anche ai “piani alti” dell’ospedale.

La nuova apparecchiatura Siemens unisce il comfort del paziente con la qualità delle immagini (1,5 Tesla e gradiente di potenza 30mT/m) e la sicurezza diagnostica di un sistema high-field grazie alla rivoluzionaria tecnologia Tim (Total imaging matrix).

Magnetom Essenza dispone del più corto tunnel esistente nelle MR da 1,5 tesla, ciò vuol dire che in molti casi la testa del paziente rimane fuori, caratteristica interessante se non indispensabili per quei pazienti che soffrono di patologie quali la claustrofobia e gli attacchi di panico.

[via medgadget | maggiori informazioni]

Articoli correlati

4 Risposte a “Risonanza magnetica low-cost”

  1. lauretta scrive:

    E’ già in funzione negli ospedali in Italia?

  2. lauretta scrive:

    E’già in funzione negli ospedali in Italia?

  3. carlo scrive:

    mi sembra che l’unica sia installata presso la casa di cura igea a milano nella sede di via dezza
    e la struttura mi sembra convenzionata con SSN

  4. maurizio scrive:

    LA RM 1,5 TESLA è IN FUNZIONE ALL’OSPEDALE BELLARIA DI BOLOGNA DA DIVERSI ANNI

Rispondi