Stent in policarbonato bioriassorbibile

stent coronarico bioriassorbibile

Da REVA arriva uno stent coronarico bioriassorbibile: uno scaffold temporaneo progettato per agire nell’arteria solo per il tempo necessario al processo di cura.

Lo stent è realizzato in un policarbonato derivato dalla tirosina (un amminoacido polare) che elimina i problemi a lungo termini introdotti dai normali dispositivi. Inoltre, a differenza degli stent metallici in cui il farmaco può essere solamente depositato superficialmente come sottilissimo film, in questo caso tutto lo stent può essere una miscela di uno o più farmaci con tempistiche di rilascio diverse.

Il polimero impiega una tecnologia della Reva chiamata slide-and-lock che permette il piazzamento nell’arteria senza deformazioni significative nella struttura.

Maggiori informazioni sugli stent.

[via medgadget]

Articoli correlati

Rispondi