Alternativa al catere invasivo di Swan Ganz

catetere non invasivo Swan Ganz

Dall’azienda australiana USCOM arriva un’alternativa non-invasiva al catetere di Swan Ganz.

Il dispositivo fornisce ben 14 parametri fondamentali per comprendere le funzioni cardiache come il volume, pressione, etc.
Il funzionamento consiste in un’ecografia doppler continua il cui segnale viene processato ed elaborato con particolari algoritmi che producono misure non invasive dell’emodinamica.

misura non invasiva pressione arteriosa

Il Catetere di Swan-Ganz, noto anche come catetere arterioso polmonare, per chi no lo sapesse è un sistema di monitoraggio invasivo utilizzato in terapia intensiva.
Il catetere viene inserito in una vena centrale e fatto avanzare dall’atrio destro al ventricolo destro e in seguito, dopo insufflazione di un palloncino, fatto proseguire fino all’arteria polmonare.
La sua funzione è di monitorare continuamente la pressione venosa centrale (CVP), la pressione in arteria polmonare (PAP) e la pressione capillare polmonare di incuneamento (PCWP).

[via medgadget]

Articoli correlati

Rispondi