X-Stop: protesi per la decompressione spinale

protesi colonna vertebrale processi spinosi
La protesi in titanio X-Stop è la prima alternativa alla chirurgia correttiva delle stenosi (o restringimento) del canale vertebrale mini-invasiva.

La protesi viene inserita nel tratto lombare della colonna vertebrale, esattamente tra due processi di vertebre contigue fra cui sussiste la stenosi, con un intervento chirurgico molto breve (circa 30 minuti) anche in anestesia locale.
X-STOP è indicata per le persone con più di 50 anni di età a cui è stata diagnosticata la stenosi del canale attraverso esami diagnostici, quali i raggi-x e la risonanza magnetica, e che avvertono forti dolori invalidanti al tratto lombare che si ripercuotono inevitabilmente sulla mobilità del paziente.
Come è visibile nella foto, la protesi è disponibile in diverse misure per adattarsi al meglio alla morfologia della colonna di ciascun paziente.


La stenosi spinale lombare consiste, come anticipato sopra, in un restringimento e quindi compressione del canale spinale attraverso cui passa il midollo spinale.
Questa patologia è diretta conseguenza della degenerazione dei tessuti che si ha fisiologicamente con l’età.

[maggiori informazioni su kyphon | via medgadget]

Articoli correlati

Rispondi