Un uomo si risveglia durante l’autopsia

uomo morto autopsiaDa Neatorama arriva una notizia insolita quanto inquietante: un uomo dato per morto si risveglia durante l’autopsia.

È successo in Venezuela a Carlos Camejo, un ragazzo di 33 anni che aveva subito un grave incidente stradale e dichiarato morto dal medico legale. Durante l’esame autoptico quando l’anatomopatologo ha inciso con il bisturi la faccia di Camejo ha visto del sangue defluire e come è noto i morti non sanguinano.
Il medico ha provveduto subito a suturare la ferita mentre Camejo si risvegliava dal presunto sonno proprio a causa del forte dolore provocato dall’incisione.

Sopra la foto di Camejo in piena salute “post mortem”. Per la cronaca non sono stati ancora resi noti i motivi dell’errore di valutazione compiuto dai medici.

2 Risposte a “Un uomo si risveglia durante l’autopsia”

  1. AntoNino scrive:

    il solo pensierio mi fa sentire male!!

  2. Marco scrive:

    capperi, se poi ci metti un bel donatore d’organi facevano prima ad espiantargli gli organi che ad accorgersene….

Rispondi