Acidi grassi omega 3 riducono il diabete di tipo 1

pesce acidi graqssi omega 3Una nuova scoperta in campo medico rivela che gli acidi grassi omega 3 riducono il rischio di sviluppare il diabete nei bambini geneticamente predisposti alla malattia insulino-dipendente.

Lo studio ha rivelato che l’assunzione degli omega 3 riduce del 55% il rischio di sviluppare il diabete di tipo 1, facendo pensare che la malattia sia dovuta in parte alla predisposizione genetica e in parte ai fattori ambientali -in primis l’alimentazione- che portano a sviluppare o meno il diabete.

Lo studio, seguito dall’Università del Colorado, ha esaminato la dieta di 1770 bambini e il rischio di sviluppare il diabete come conseguenza dell’alta concentrazione dei leucociti nel sangue.


Gli omega 3 sono presenti in diverse varietà di pesci come il salmone, lo sgombro, l’acciuga, la trota, negli olii di origine vegetale, nelle noci e nei legumi.

Le altre patologie sensibili ai benefici degli acidi grassi omega 3 su cui mancano ancora riscontri scientifici sono:

  • ipertensione
  • depressione
  • ipercolesterolemia
  • artrite reumatoide
  • malattie cardiovascolari

Ovviamente si raccomanda sempre una certa parsimonia e di ricordare sempre il detto: mangiare di tutto un po’, visti alcuni studi precedenti sui benefici degli omega 3.

[via earthtimes]

Articoli correlati

Rispondi