Il cancro si può evitare: è scritto nel nostro DNA

cancro al seno mammellaAvete sentito la notizia di quella ragazza americana che avendo avuto una madre con un tumore al seno si è fatta togliere le mammelle per prevenire un tumore al quale era geneticamente predisposta? Ecco sembra allucinante ma questa è l’ultima scoperta della genetica? Il nostro destino è già scritto nel DNA. Soffrirò di cuore? Mi verrà un tumore? Si può leggere nei geni.

Ogni anno in Italia si ammalano 35 mila donne di tumore il seno. Nell’ 8-10 per cento dei casi c’è una predisposizione genetica. Due i geni responsabili il Brca- 1 e il Brca-2. E si possono individuare con un test genetico predittivo, molto costoso e che dà la risposta in sei mesi.Per chi fosse interessato a questi nuovi test genetici e volesse avere maggiori informazioni esistono dei centri specializzati, soprattutto per la prevenzione di alcune tipologie di tumori come quelli intestinali, al seno, alle ovaie o al colon.

Tra i centri diagnostici per la prevenzione del cancro ci sono la Società Italiana di Genetica umana, Centro tumori ereditari, il Campus Ifom-Ieo, AIFEG – Associazione Italiana per lo Studio della Familiarità ed Ereditarietà dei Tumori Gastrointestinali, Azienda Ospedaliera – Università di Padova, Centro per i tumori ereditari del colon: prevenzione, diagnosi e cura.

Attenzione però non tutti i test sono facili e efficaci.

Articoli correlati

Rispondi